Rada a Barimania: “In quel Bari-Novara ci fu mancanza di concentrazione in occasione del 3-4. Fosse rimasto Nicola avremmo potuto fare di più.”

Le parole dell'ex difensore biancorosso ai microfoni di Barimania


Ieri durante la trasmissione di Barimania, ideata da Tonio Lucatorto e diretta dal nostro Marcello Mancino, è intervenuto in diretta l’ex difensore biancorosso Ionut Rada, attualmente conduttore tv in Romania, il quale è tornato su quella triste partite di playoff di B contro il Novara: “In quel pazzo Bari-Novara di playoff iniziammo malissimo, io partii dalla panchina per poi subentrare a Di Cesare e i piemontesi segnarono prima il due a zero e poi il tre a zero. Alla fine riuscimmo a pareggiare 3-3 all’ultimo ma purtroppo nei supplementari subimmo il gol a causa di mancanza di concentrazione, fui proprio io a sbagliare. Se l’avessi letta prima quell’azione avrei potuto fare di più. Se fosse rimasto Davide Nicola forse avremmo potuto raggiungere risultati più importanti, però purtroppo si volevano subito i risultati e non si riusciva ad attendere che arrivassero. Bari poteva crescere con lui e raggiungere traguardi importanti. 
Il tempo, alla fine, ha dato i suoi frutti: lui sta facendo molto bene in A.

Su Di Cesare tornato in D, l’ex compagno ha affermato: “Lui è stato molto bene quando giocava a Bari e credo che scendere in serie D con i galletti sia stata una scelta di cuore.





About Francesco Margiotta 796 Articoli
Collaboratore e Giornalista Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*