Countdown e possibili scenari sulla vittoria del campionato. Festa promozione fissata al 18 aprile ?

Il focus sui biancorossi in vista del gran finale


Share

Matematicamente al Bari servono ancora 16 punti per poter festeggiare, 5 vittorie ed un pareggio.

Il calendario, inoltre, non sembra particolarmente difficile: Castrovillari, Gela, Portici e Rotonda in casa mentre Palmese, Nocerina, Troina e Roccella fuori.

Il Bari potrebbe chiudere il campionato il prossimo 18 Aprile ipotizzando nessun passo falso della Turris.

D’altronde la Turris affronterà trasferte insidiose, tutte contro squadre impegnate nella lotta playoff (Acireale, Castrovillari, Gela, Palmese e Portici).

Il match più complicato è quello in programma tra 7 giorni in casa dei granata, la squadra più in forma del campionato nell’ultimo periodo, imbattuta da nove turni (di cui 6 vittorie) e reduce dal pareggio del San Nicola.

Qualora la Turris non dovesse riuscire ad ottenere bottino pieno contro l’Acireale, al Bari mancherebbero solo 13 o 14 punti per vincere il campionato.

In tal caso basterebbero 5 vittorie o in alternativa 4 successi e uno/due pareggi, anticipando la promozione a domenica 14 aprile, giorno della sfida casalinga contro il Portici. Una cornice perfetta per il primo traguardo della nuova gestione De Laurentis.






About Tommaso Memola 40 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*