De Laurentiis: “Nuove maglie? Un doveroso omaggio ai nostri tifosi. Mi sembrava giusto chiudere la stagione con una maglia degna di questa città”


Share

Il presidente della SSC Bari Luigi De Laurentiis, in esclusiva ai microfoni di Radiobari, svela con orgoglio l’uscita delle nuove divise da gioco, un regalo per tutto il popolo biancorosso. 

Giovedì al Teatro Forma, alle 10.30, la presentazione ufficiale.

 “Mi sembrava giusto chiudere la stagione con una maglia degna di questa città e non con una di emergenza.  Così abbiamo deciso di disegnare tre completi per questo finale di campionato, anche se le partite da giocare non saranno tante. Attraverso un contest sulla nostra pagina social 50 tifosi avranno anche la possibilità di seguire in diretta l’evento”.  

In vista della gara di domenica contro il Castrovillari proseguirà invece l’operazione gran finale. 

“Vogliamo portare più gente possibile allo stadio – prosegue De Laurentiis – al momento la risposta è stata assolutamente positiva.  E per il prossimo stiamo già pensando di costruire una politica di prezzi intelligente. Speriamo di chiudere nelle prossime giornate il discorso promozione. Il contratto con Dazn terminerà l’ultima di campionato ma c’è un discorso aperto per le gare scudetto “.

Il presidente ha poi risposto ad altre domande dei tifosi.

 “A 40 anni si raggiunge una consapevolezza diversa rispetto ai 30. Adesso avete un presidente maturissimo.  Si tratta di un primo traguardo di vita interessante,  pieno di operazioni, investimenti e risultati personali. La sede del ritiro? Ci stiamo lavorando.  Troppo presto invece per parlare di un eventuale ripescaggio in B e del futuro di Cornacchini. Figure storiche in società?  L’idea di costruire un percorso di leggende mi intriga molto, possono diventare i nostri ambasciatori. Un ruolo diverso in Figc? Al momento mi diverto come consigliere marketing. Se in futuro fosse utile un altro ruolo ci penserò, al momento non è mia priorità”.






About Tommaso Memola 70 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*