Le pagelle di Bari-Rotonda: Floriano bomber vero, Brienza illuminante



E’ stato sfiorato il record delle ventimila presenze al “San Nicola”: sono stati oltre diecimila e seicento i baresi che hanno acquistato un biglietto e si sono aggiunti ai 7.680 abbonati. E’ un dato davvero impressionante. Oltre al primo posto nella classifica del girone, il presidente De Laurentiis ha ottenuto un altro importante successo, riconquistando la fiducia e l’entusiasmo dei tifosi. Ed ha promesso che questa promozione è solo il primo passo!


MARFELLA – E’ stato impegnato ripetutamente dagli attaccanti ospiti. Sul tiro da distanza ravvicinata di Chiavazzo ha tentato il miracolo, ma il pallone gli ha piegato la mano. NIENTE MIRACOLI  6,5

TURI – in difficoltà nel primo tempo sullo sgusciante Talia, nella ripresa gli ha preso le misure.  FA MURO  6

DI CESARE – Si è proiettato più volte verso l’area avversaria e non solo sui calci piazzati, alla ricerca del gol che non è venuto solo per sfortuna.  IRRUENTO  6,5

MATTERA – Con una buona dose di esperienza è riuscito a frenare i veloci contropiede dei lucani. E’ apparso un po’ stanco dopo una stagione massacrante. RINGHIA  6

NANNINI – Ha lasciato poco spazio al cannoniere dei bianco verdi, l’uruguaiano Flores. NON SI SCOMPONE   6

FEOLA – Il centrocampista è rientrato dopo una lunghissima assenza per infortunio e appare pienamente recuperato.  LAVORA PER LA SQUADRA  6

BRIENZA – Cornacchini lo ha inserito a metà ripresa per la passerella finale ed mostrato qualche apertura di classe. ILLUMINANTE   6

HAMLILI – La solita prestazione di quantità con un solo neo, l’incertezza che ha dato via libera a Chiavazza per il gol del pareggio momentaneo. MUSCOLARE  6

IADARESTA – E’ subentrato a Hamlili negli ultimi minuti per rinforzare l’attacco e cercare la vittoria.   SV

NEGLIA – Ha faticato contro una difesa schierata con 6-7 elementi davanti al portiere. Ha colpito il palo a porta vuota.  SFORTUNATO   6

LIGUORI – Ha giocato l’ultimo quarto d’ora al posto di Neglia ed ha fatto molto pressing sui difensori bianco verdi.  SV

PIOVANELLO – Ha giocato come centrale nella linea a tre dietro la punta vanzata Simeri. Si è sfiancato in un movimento continuo.  DINAMICO  6,5

LANGELLA – Ha sostituito Piovanello dopo 10 minuti nella ripresa per dare una maggiore copertura al centrocampo in fase di interdizione.  UN MASTINO  6

FLORIANO – Ha fatto dannare i due difensori esterni del Rotonda perché si è alternato con Neglia sulle due fasce.  BOMBER VERO   7  

BOLZONI –  E’ entrato in campo un minuto prima del recupero finale.  SV

SIMERI – Ha cercato il gol con grande caparbietà: ha fatto una sorta di tiro al bersaglio verso la porta avversaria e alla fine ha firmato la 24esima vittoria. UN  GLADIATORE   6,5

CORNACCHINI – Ha infuso uno spirito combattivo alla squadra che si è impegnata a fondo per conquistare il successo e non rovinare la festa. Ha recuperato due elementi importanti come Brienza e Feola che torneranno sicuramente molto utili per le partite della poule scudetto.  SQUADRA  VIVA  7

CAMPAGNOLO – L’arbitro di Bassano del Grappa ha diretto con sicurezza e disinvoltura, aiutato dalla efficace collaborazione degli assistenti ed anche dalla sostanziale correttezza dei giocatori. AUTOREVOLE   6,5





About Peppino Accettura 221 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*