Cornacchini: “Con il Picerno gara ostica, bisognerà prepararla al meglio. Oggi non meritavamo di perdere.”

Il tecnico guarda alla sfida con i lucani in programma il prossimo 12 maggio



Al termine della sconfitta rimediata dai biancorossi nell’ultimo impegno di campionato sul campo del Roccella, è intervenuto in sala stampa il mister Giovanni Cornacchini, molto amareggiato per il risultato: “Non meritavamo di perdere, l’arbitro ha condizionato il match facendo vincere un avversario che non aveva fatto niente per avere la meglio su di noi, il penalty era inesistente, Di Cesare aveva addirittura le mani dietro la schiena. Non siamo stati trattati molto bene in questa stagione, abbiamo subito otto rigori e ce ne sono stati concessi solo cinque. Non volevamo finire così, abbiamo disputato un’ottima gara.

In vista del primo incontro valido per la Poule Scudetto, contro il Picerno in programma domenica prossima, il tecnico invita alla calma: “Sarà una partita molto ostica quella contro i lucani, giocano con un 5-3-2 e praticano un buon calcio. La dovremo preparare al meglio. Loro hanno sicuramente delle qualità che li ha portati a vincere il campionato.”





About Francesco Margiotta 810 Articoli
Collaboratore e Giornalista Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio.

20 Comments

  1. Dopo la partita con il Picerno cornacchini non sarà riconfermato perchè si vedranno tutti I suoi limiti di allenatore contro una squadra che gioca a calcio. Sono convinto che la società sbagli nel riconfermarlo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*