Pareggio a reti bianche. Finisce 0-0 la sfida casalinga con il Picerno.

Le ultime minuto per minuto dal San Nicola



Finisce 0-0 la sfida tra Bari e Picerno.  Un primo tempo noioso da entrambe le parti, complice anche la forte pioggia che si è abbattuta sul San Nicola. Nella ripresa partita più vivace con diverse occasioni da goal per entrambe le squadre. Molto discutibili due decisioni arbitrali , la direttrice di gara annulla due gol per presunto fuorigioco.


La prossima partita della Poule scudetto si giocherà domenica 19 maggio contro l’Avellino, che nel pomeriggio ha battuto il Lanusei sul campo neutro di Rieti.

CRONACA LIVE:

94′ SECONDO GOL ANNULLATO PER IL BARI : Tiro potentissimo dai venti metri di Neglia, il portiere del Picerno respinge e  interviene Iadaresta che mette in rete. Gol però annullato per fuorigioco (molto dubbio) di quest’ultimo , secondo il guardalinee

90′ Segnalati 5 minuti di recupero

89′ Ultimo cambio dei biancorossi: Entra Quagliata per Nannini

83′ Terzo cambio per il Bari: Fuori Brienza  , dentro Iadaresta

80′ Secondo cambio per il Bari: Piovanello prende il posto di Langella

76′ Primo cambio per il Bari: Neglia prende il posto di Simeri

70′ Terzo e quarto cambio per il Picerno: Fiumara entra al posto di Tedesco e Gallon prende il posto di Impagliazzo

68′ Altra azione per il Bari : Nannini calcia un potente destro verso la porta; la palla sfiora la traversa e termina sul fondo

62′  Secondo cambio per il Picerno: esce Conte ed entra Corso

60′ Azione pericolosa dei biancorossi: Simeri di spalle alla porta , si gira e tira in porta ma il portiere del Picerno , di riflesso, respinge in corner
 
54′ Primo cambio per il Picerno: esce Langone, entra Sambou 
 
52′ Nannini ci prova dalla sinistra, entra in area e crossa. Traversone troppo lungo per Simeri che si trovava a un passo dalla porta

Inizia il secondo tempo , le squadre rientrano in campo, non si registrano cambi per entrambe le squadre.

45′ + 1′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo. Bari 0 Picerno 0.

41′ – Ci prova su punizione Tedesco, ma la spedisce altissima

36′ Cross dalla sinistra di Floriano al centro dell’area dove Di Cesare insacca a porta vuota. Gol annullato in quanto Di Cesare si trovava in posizione di fuorigioco

35′ Ciccio Brienza prova a dare la carica ai suoi, conquista una palla alla trequarti e calcia in porta. Conclusione deviata in corner dalla schiena di un difensore

27′ – Ci prova, stavolta, il Picerno: tiro di Santaniello dalla trequarti che finisce in curva

22′ – Episodio degno di nota in area del Picerno: Impagliazzo e Simeri si  scontrano e Simeri finisce giù recriminando un calcio di rigore ma l’arbitro gli fa cenno di rialzarsi

17’ Si vede il Picerno mentre aumenta l’intensità della pioggia sul San Nicola: Tedesco riceve la palla in area, prova la conclusione di destro ma la palla termina sul fondo.

10’ Simeri trova in area Floriano che a un passo dalla porta incredibilmente calcia la palla sul fondo. Gioco però fermo per posizione di fuorigioco di Floriano.

8’ Floriano riceve palla sul fondo e scarica subito in mezzo per Hamlili che calcia di sinistro al volo. Il centrocampista italo-marocchino spara alto il suo mancino da posizione favorevole.

6’ Prova subito il Bari ad attaccare con Floriano che da sinistra si accentra e calcia in porta. Attento il portiere del Picerno che  respinge la palla di pugno.

TABELLINO

BARI-PICERNO 0-0

BARI (4-2-3-1): Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Hamlili, Bolzoni; Piovanello, Brienza, Simeri, Floriano. All: Giovanni Cornacchini

PICERNO (3-5-2): Coletta; Conte, Fontana, Impagliazzo; Ligorio, Langone, Kosovan, Vanacore, Cesarano; Tedesco, Santaniello. All: Domenico Giacomarro

Ammoniti: Di Cesare (B) al 94′ per proteste; Hamlili (B) al 95′ per gioco antisportivo

Arbitro: Sole Maria Ferrieri Caputi di Livorno. Assistenti: Matteo Paggiola di Legnago e Sergiu Petrica Filip di Torino.





About Tommaso Memola 137 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*