Niente scudetto per il Bari. I biancorossi salutano il torneo con una sconfitta contro l’Avellino.

Un bel Bari cade in Irpinia e finisce la stagione



Il Bari conclude al “Partenio-Lombardi” la sua corsa stagionale. Fuori dalla poule scudetto di Serie D. L’ Avellino con un gol di De Vena (57′) balza al comando del gruppo 3 ed elimina la squadra biancorossa ; nonostante una prestazione di spessore e la stanchezza di un campionato dominato sin dalla prima giornata. Clamorosi tre episodi in cui son altrettante tre le reti annullate al Bari per fuorigioco, con il direttore di gara Emmanuello che ha strozzato in gola l’urlo di gioia di Langella, Bolzoni e Floriano. Dunque, ultima partita “stagionale” della compagine biancorossa; ora testa alla prossima stagione di serie C con l’auspicio di vivere un campionato da protagonisti.


CRONACA DEL MATCH

51′ – L’arbitro Emmanuello fischia la fine del match: Avellino batte Bari 1-0 con la rete di De Vena al 12′ della ripresa. Bari eliminato dalla Poule scudetto.

50′ – Fallo di mano di Dionisi in area, ma l’arbitro ferma tutto per un dubbio fallo di Feola. Non c’è un rigore che sembrava netto per il Bari

48′ – Grande contropiede condotto e concluso da Simeri, che dal limite calcia potente ma alto

45′ – Proprio Liguori va vicino al goal: il 27 si libera di Betti ma spara il suo destro appena alto.

44′ – Mossa della disperazione per Cornacchini: fuori Turi e Hamlili, dentro Liguori e Feola

38′ – Altro GOAL ANNULLATO AL BARI: Floriano insacca la palla derivante da una sponda di Iadaresta, ma l’arbitro stoppa tutto per una posizione di fuorigioco molto dubbia

36′ – Fallaccio di Dionisi su Simeri al limite dell’area avellinese. Giallo per il difensore irpino

31′ – Fuori Brienza, dentro Iadaresta nel Bari. Nell’Avellino l’ex Sforzini entra al posto di Alfageme

29′ – Occasione sprecata da Floriano, che con il sinistro spara fuori un ottimo cross dalla destra di Hamlili

28′ – Esce Da Dalt, entra Ciotola per l’Avellino di mister Bucaro

21′ – Sostituzione per il Bari: Cornacchini sceglie Bolzoni al posto di Neglia 20′ – GOAL ANNULLATO a Bolzoni, in posizione irregolare al momento del tap-in dopo la parata di Viscovo sul tiro di Simeri

17′ – Entrata a piedi uniti di Piovanello su Parisi. Giallo per il biancorosso

16′ – Bari vicino al pareggio: Floriano profondo per Simeri, che scarica il pallone sulla traversa

12′ – GOL DELL’AVELLINO: cross da angolo dalla destra, De Vena insacca in rete, completamente dimenticato dalla difesa biancorossa.

11′ – Rinvio sballato con le mani di Marfella. Palla a De Vena, che conclude fuori e debolmente

9′ – Cross interessante dalla sinistra di Floriano, non ci arrivano né Piovanello né Simeri sul secondo palo

8′ – Gioca il tutto per tutto Cornacchini: fuori Langella, dentro Piovanello

7′ – Goal annullato all’Avellino: tiro dal limite di Gerbaudo, Marfella respinge difettosamente sui piedi di Alfageme, che mette in rete ma dopo essere stato pescato in offside

1′ – Inizia il secondo tempo fra Avellino e Bari. Fuori Morero, dentro Dondoni negli irpini. Fascia di capitano che passa a De Vena

 

45′ – Buona occasione per l’Avellino: cross di Da Dalt dalla sinistra, Alfageme si libera di Mattera ma non trova l’impatto col pallone a pochi passi da Marfella

44′ – Ci prova ancora Di Paolantonio dal limite dopo un buono spunto di Parisi sulla sinistra. Palla alle stelle

39′ – Brienza libera Langella che insacca la palla davanti a Viscovo con un tocco di classe. Il gioco, ahimè, era fermo per fuorigioco.

36′ – Super occasione per Di Cesare, imbeccato su punizione da Floriano. Il difensore biancorosso si fa stoppare il suo destro ravvicinato dal super intervento di Viscovo, ma c’era Simeri in offside

34′ – Floriano va via a Betti, che interviene in scivolata. Calcio di punizione ma niente giallo per l’under avellinese

31′ – Netta Occasione dell’Avellino: Mattera interviene in maniera scomposta di testa, palla sul secondo palo per Alfageme che prova a metterla in mezzo invece che cercare la porta. Il suo colpo di testa finisce debolmente fra le braccia di Marfella

28′ – Calcio piazzato dell’Avellino battuto corto, crossa Tribuzzi dalla destra. Gioco fermo per un fallo su Hamlili

24′ – Morero atterra Simeri a metà campo: giallo per il capitano dei campani 18′ – Azione interessante di Brienza che dalla trequarti serve in profondità Hamlili alle spalle della difesa avellinese. La palla però si perde sul fondo 15′ – Si vede l’Avellino: batti e ribatti in area del Bari, ci prova dal limite Di Paolantonio. Palla fuori, non di molto

7′ – De Vena ci prova da fuori centrando Di Cesare, che resta a terra

6′ – Occasione per il Bari: cross di Brienza per Floriano, che supera Betti e ci prova col pallonetto su Viscovo in uscita. Palla di poco alta

4′ – Ci prova il Bari con Brienza su punizione diretta dai 30 metri. Para il portiere Avellinese

Il tabellino. Avellino – Bari 1-0

Marcatore: st 12′ De Vena.

Avellino (4-2-4): Viscovo; Betti, Morero (1′ st Dondoni), Dionisi, Parisi; Di Paolantonio, Gerbaudo (39′ st Carbonelli); Tribuzzi, Alfageme (32′ st Sforzini), De Vena (22′ st Buono), Da Dalt (27′ st Ciotola). A disp.: Pizzella, Patrignani, Dondoni, Pepe, Capitanio. All.: Bucaro.

Bari (4-2-3-1): Marfella; Turi (44′ st Feola), Di Cesare, Mattera, Nannini; Bolzoni (20′ st Neglia), Hamlili (44′ st Liguori); Langella (7′ st Piovanello), Brienza (32′ st Iadaresta), Floriano; Simeri. A disp.: Maurantonio, Cacioli, Quagliata, Pozzebon. All.: Cornacchini.

Arbitro: Emmanuele della sezione di Pisa.

Assistenti: Pressato e Cerilli della sezione di Latina.

Note: Ammoniti: Morero, Piovanello e Dionisi per gioco falloso.

Angoli: 4-4.

Recupero: pt 1′; st 5′.

Spettatori: 4800 (di cui 500 nel settore ospiti).





About Tommaso Memola 131 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*