Serie C, il Foggia e la Lucchese non iscritte al prossimo campionato. Partiranno dai dilettanti.


Share

L’estate è da poco iniziata e come lo scorso anno, sarà ricca di imprevisti e burrascosi epiloghi per il calcio italiano. Gong finale nella giornata odierna in cui decorreva la scadenza per l’iscrizione al prossimo campionato di serie C.

Oltre Albissola e Siracusa, anche Foggia e Lucchese dicono addio al calcio professionistico.

La serie C dovrà rinunciare a due storiche piazze del calcio italiano. Incredibile a Foggia: i Satanelli non sono riusciti a presentare le garanzie economiche (alcuni imprenditori avrebbero fatto un passo indietro) per iscriversi al prossimo campionato di Lega Pro.

Altra squadra storica  che lascia il calcio professionistico è la Lucchese. La società toscana non ha presentato nessuna domanda di iscrizione poiché non sarebbe disponibile uno stadio alternativo al Porta Elisa.

Incrociano le dita molte società tra cui Paganese e Bisceglie che , sicuramente, presenteranno domanda di ripescaggio.






About Tommaso Memola 70 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*