Tramontana a ‘Fever of Football’: “Fossi un tifoso barese, sarei molto tranquillo. De Laurentiis ha un progetto davvero interessante…”



Ieri nel corso della trasmissione ‘Fever of Football’ in onda su Media Tv, diretta dal nostro Marcello Mancino, sui canali Facebook e YouTube , è intervenuto telefonicamente Filippo Tramontana  , giornalista e commentatore televisivo.


Buonasera Filippo, conosciamo tutti la tua fede calcistica verso i colori nerazzurre e sopratutto le tue telecronache divertenti e ricche di simpatici siparietti ,nel programma sportivo di  7Gold ,con il tuo collega Crudeli. Come nasce questo vostro dualismo ? :

Ci divertiamo molto facendo il nostro lavoro. E’ tutto genuino e naturale, siam due giornalisti tifosi e rivali ma abbiamo grande rispetto l’uno dell’altro. Io interista e lui milanista, rivali da una vita, dal punto di vista sportivo. Nessuna finzione la nostra, durante le telecronaca è tutto accentuato , emozioni reali e vive.”

Tema Inter, quest’anno tante aspettative e novità interessanti. Riuscirà la squadra nerazzurra ad esser la rivale della Juventus? :

“La stagione che verrà sarà una stagione ricca di aspetti positivi. Allenatore , calciatori nuovi; nuova svolta , finalmente una ventata di cambiamento. Si sta costruendo qualcosa per il futuro; le aspettative sono senz’altro importanti  e poi con l’arrivo di Antonio Conte si è fatto già un salto in avanti. Ahimè devo ammettere, però, che  nonostante ciò il gap con la Juve non è stato ancora colmato. L’inter ha acquistato giocatori di prospettiva come Sensi,Barella e Lazaro. La Juventus compra top player. Il grande colpo, il grande campione , purtroppo, manca ancora alla società nerazzurra.”

Tema Mauro Icardi, secondo te la società  poteva evitare tutto questo caso mediatico gestendo, magari , al meglio tutto quello che è successo ? Quale sarà il suo futuro ?:

La gestione certamente non è facile. Icardi è stato un calciatore fondamentale per l’Inter , oltre che il capitano. Purtroppo ,nel giro di un anno ,il giocatore si è svalutato e la società sta cercando di venderlo. Maurito è da 6 anni a Milano mentre Marotta è li da 6 mesi, dunque l’ambiente e le regole sono sicuramente cambiate e c’è stato questo divorzio.”

Parliamo del Bari. Conte ha iniziato la sua grande carriera vincendo un campionato proprio qui, esprimento un ottimo calcio.Secondo te quali possono essere gli outsider per il girone C? :

“Ho seguito poco la serie B e la serie C a causa degli ultimi sei mesi da incubo dell’Inter fuori e dentro il campo purtroppo.Sicuramente il progetto del Bari è molto interessante. Stiamo parlando di un Presidente e di una persona che ha portato il Napoli dalla C alla Champions League disputando ottimi campionati.  Se fossi un tifoso del Bari, io sarei molto tranquillo.”

Per finire una piccola battuta su Ranocchia, si è letto di un interessamento della società biancorossa al difensore nerazzurro, semplice suggestione estiva di calciomercato o trattativa vera? :

“Credo che sia una trattativa impossibile da avviare per molteplici motivi. E’ un giocatore che Conte ha sempre stimato e penso lo voglia anche come uomo spogliatoio nell’Inter che verrà; e poi Ranocchia ha un contratto esoso appena rinnovato. Credo che il calciatore abbia voglia di giocar la Champions e sposare il progetto del nuovo tecnico leccese.”





About Tommaso Memola 131 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*