Bianco: «Che annata fantastica quella con Conte, sono felicissimo di ritornare e sarebbe bello…»

Le prima parole in biancorosso di Raffaele Bianco



E’ giunto a Bari nella giornata di ieri, motivatissimo come non mai, per allenarsi con i compagni e con il fermo intento di ambientarsi al più presto. Raffaele Bianco è l’ultimo arrivato in casa biancorossa anche se in realtà il centrocampista cresciuto nelle giovanili della Juventus ha già vissuto in passato un’esperienza a dir poco memorabile con i galletti.

Era la stagione 2008/09 e l’allora 21enne di Aversa era stato scelto da Antonio Conte per far parte di un gruppo che avrebbe stravinto il torneo cadetto approdando meritatamente in serie A. Ben 24 apparizioni e 1.581 minuti giocati nel capoluogo pugliese, nonostante la giovane età, resero l’avventura in riva all’Adriatico davvero indimenticabile. «Fu un’annata fantastica – ha commentato il 31enne attraverso il canale Facebook ufficiale della società – e sarebbe bellissimo poterla ripetere per portare il Bari dove merita di stare».

L’ex Perugia ha tanta voglia di iniziare a riassaporare l’erba del “San Nicola” e non ha nascosto la propria emozione: «Sono felicissimo di tornare in un posto del quale conservo bellissimi ricordi. Questa è una piazza importante e gloriosa e personalmente spero di dare il mio contributo. Voglio dare una mano alla squadra per raggiungere i suoi obiettivi».





About Tommaso Di Lernia 288 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*