Bari-Reggina 1-1, le pagelle dei biancorossi: Awua travolgente, Kupisz annebbiato

Diamo un voto ai galletti che hanno pareggiato contro la Reggina nel posticipo della 4a giornata di C



BARI – Il “San Nicola” sta diventando un tabù per il Bari che non riesce ad imporsi sugli avversari.


Anzi, sono proprio le formazioni ospiti che offrono prestazioni migliori, sia sul piano della condizione atletica che sul piano tecnico della manovra.

E così i biancorossi sono riusciti ad evitare un’altra sconfitta grazie ad un errore del portiere ma non hanno saputo approfittare delle disgrazie altrui e sono rimasti intruppati a metà classifica.

Diamo come al solito un voto ai calciatori baresi schierati in campo da mister Cornacchini durante la sfida contro la Reggina.

FRATTALI
6,5semaforo_verde
  Un’altra giornata di assoluto riposo: solo un paio di interventi di ordinaria amministrazione ma ha saputoi dare sicurezza al reparto arretrato. RASSICURANTE
SABBIONE
6,5semaforo_verde
  Ha compiuto progressi notevoli in fase di marcatura delle punte avversarie. Ha il merito del gol del pareggio, pronto ad approfittare dell’uscita a vuoto di Guarna. DECISIVO
DI CESARE
6semaforo_verde
  Meglio nella ripresa in cui ha riscattato un avvio incerto. Poco efficace nelle proiezioni nell’area avversaria. SE LA CAVA COL MESTIERE
PERROTTA
6semaforo_verde
  E’ stato impegnato a fondo dagli attaccanti calabresi, molto agili e veloci. Se l’è cavata con sufficienza. NON SI DISTRAE
KUPISZ
4,5semaforo_rosso
  Il polacco è assai lontano da una condizione accettabile: lento,non riesce a coprire la sua fascia in fase difensiva ed è assente nella metà campo avversaria. ANNEBBIATO
BERRA
6semaforo_verde
  E’ subentrato allo spento Kupisz nell’ultimo quarto d’ora ed ha chiuso la fascia destra alle scorribande degli amaranto. FA MURO
AWUA
7semaforo_verde
  Da solo ha retto il centrocampo biancorosso. E’ una furia quando parte palla al piede e travolge tutto e tutti, ma a volte esagera nel trattenere il pallone. TRAVOLGENTE
BIANCO
5,5semaforo_rosso
  Non è riuscito a dare ordine a razionalità alla manovra biancorossa. A corto di fiato. È uscito presto di scena. POCA SOSTANZA
HAMLILI
5,5semaforo_rosso
  Ha sostituito Bianco poco prima della mezzora della ripresa, ma non ha avuto la possibilità di mettersi in evidenza, travolto con gli altri centrocampisti dalla grande vivacità dei calabresi. A RITMO RIDOTTO
SCAVONE
5,5semaforo_rosso
  Doveva accomodarsi in panchina ed è stato chiamato a sorpresa per l’indispobilità di Schiavone, infortunatosi durante il riscaldamento. POCA LUCIDITA’
FLORIANO
6semaforo_verde
  Mandato in campo al posto di Scavone all’inizio della ripresa, ha tentato senza riuscirci di sfondare sugli esterni la linea difensiva degli ospiti.  
COSTA
5semaforo_rosso
  Un’altra prestazione negativa. E’ venuta a mancare la sua spinta sulla fascia sinistra ed ha commesso tanti errori nei passaggi in fase difensiva. LUCE SPENTA
CORSINELLI
S.V.semaforo_giallo
  Ha giocato gli ultimi nove minuti più recupero, distinguendosi per un tiro in porta finito alle stelle.  
ANTENUCCI
6semaforo_verde
  E’ stato l’unico a calciare in porta con una certa frequenza, ma gli è mancato il supporto dei compagni che raramente gli hanno fornito palloni giocabili. LOTTATORE
FERRARI
5,5semaforo_rosso
  Si è mosso tanto lungo il fronte dell’attacco biancorosso, ma non devono essere le due punte a cercare di conquistare il pallone. Sono mancati i rifornimenti. NON TROVA VARCHI
D’URSI
5,5semaforo_rosso
  Entrato insieme a Floriano, ha costituito un tridente che ha impegnato la difesa avversaria ma in definitiva ha punto poco o niente. IMPRODUTTIVO
Allenatore: CORNACCHINI
5,5semaforo_rosso
  Ha confermato inizialmente il 3-5-2 che aveva offerto una prestazione positiva a Rieti. Ma ancora una volta i biancorossi sono stati sovrastati sul piano atletico da una squadra che giocava a memoria e con pochi passaggi di prima arrivava nei pressi dell’area barese. I biancorossi hanno invece portato palla, sbagliando i pochi lanci alla ricerca della profondità. I meccanismi della manovra vanno radicalmente rivisti. IL GOL E’ UN PROBLEMA
Arbitro: Sig. ZUFFERLI
5semaforo_rosso
  Ha interpretato a modo suo il gioco “all’inglese” lasciando impuniti tanti interventi rudi e spesso scorretti. Ha rischiato di perdere il controllo della gara perché a stento ha frenato i giocatori che volevano farsi giustizia da soli. DIMENTICA IL FISCHIETTO





About Peppino Accettura 223 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*