Trocini (All. V.Francavilla): «Abbiamo battuto il miglior Bari di quest’anno. Si vedeva avessero rabbia e giocassero la partita della vita…»

Le dichiarazioni del tecnico dei brindisini al termine del match vinto contro il Bari



Una vittoria di misura davvero sensazionale quella centrata dalla sua Virtus Francavilla contro il blasonatissimo Bari.


Il tecnico biancoazzurro Bruno Trocini, nella conferenza stampa post gara, ha trattenuto a stento la propria soddisfazione: «Abbiamo battuto il miglior Bari di questa stagione. Dentro al campo ci siamo accorti che loro stessero mettendo tanta attenzione e cattiveria, che avessero molta rabbia dentro e che stessero giocando la gara della vita. Questo è un successo che vale tantissimo. Come ho preparato la partita? Come sempre. Per una serie sfortunata di assenze avevo paura di soffrire nell’ultima mezzora di gioco ed è stato così. A centrocampo non avevamo ricambi e rischiavamo di abbassarci per mancanza di pressione. Mi fa piacere che il sacrificio e il sudore siano delle qualità di questi ragazzi».

Al triplice fischio, il mister dei brindisini è esploso in una gioia incontenibile. «Ho esultato molto per questa vittoria – ha confermato l’allenatore calabrese – anche perché da un po’ di tempo si sono accumulate una serie infinita di situazioni sfortunate. Una vittoria che è risultata una vera liberazione. Non mi è mai capitato di avere 8 giocatori fuori. Sono stato costretto ad esempio a mettere Zenoni che non avrebbe dovuto giocare esponendolo al rischio di un altro infortunio ancora più lungo. Questa è una vittoria che ci dedichiamo tutti quanti. I tifosi? Sono stati degli autentici trascinatori. E’ stato tutto bellissimo!».

In conclusione Trocini ha speso qualche parola in più sull’avversario: «Il Bari può vincere in qualsiasi momento. Ha una rosa di primissimo ordine ed è fuori discussione che, rispetto alle altre partite che gli ho visto disputare, oggi sia stata la migliore. E’ una piazza trascinante che ora vede tutto nero, ma centrando una o due vittorie potrebbe tornare a sprizzare euforia».





About Tommaso Di Lernia 449 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

19 Comments

    • Nicola Dossi Darkmoon speravo prendessero Baroni. Gran professionista e sicuramente un motivatore. Mi è stato riferito che i contatti con lui ci sono stati, poi questa improvvisa decisione di Vivarini. Non mi sembra a pelle, il mister giusto per infiammare Bari. Ma vorrei sbagliarmi, forse costava di meno.

  1. E facciamo ridere un altro allenatore di 2 categoria..e una società che a mala pena paga gli stipendi… ma non fa niente bisogna dargli tempo.. contenti voi.. cmq in 5 partite portiamo 5 punti di ritardo dalla prima.. speriamo di non perdere più terreno..

  2. Cosa avrebbe dovuto dire: squadra senza gioco, calciatori che non sanno a chi dare il pallone, squadra senza identità di gioco e senza geometrie. È stato cortese riprendendo le parole di cornacchini che, beato lui, ha visto la migliore partita della squadra dall’inizio del campionato. Antenucci che, per avere un pallone giocabile, rientrava spesso togliendo forza ed imprevedibilità all’attacco. Ora però tutti allo stadio mercoledì: questi ragazzi hanno bisogno di una scossa e di essere incitati

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*