SERIE D – Super Santoro (tripletta) non basta al Gravina (3-3 a Foggia), OK T.Altamura, KO interno per il Bitonto. La giornata



Nella quarta giornata di Serie D il Gravina coglie un pareggio pirotecnico a Foggia grazie ad una tripletta di Santoro, mentre la T.Altamura vince in casa contro il Francavilla capitalizzando una rete di Santiago Dorato. Perde in casa il Bitonto di misura contro l’Agropoli. Nel seguito dei brevi resoconti delle gare delle squadre della provincia barese e della F.Andria, vincitrice all’ultrimo contro il Casarano.


FOGGIA-GRAVINA 3-3
Sei gol, tante emozioni e, alla fine, un risultato giusto per quanto visto nello scoppiettante pomeriggio dello “Zaccheria”. La copertina è tutta per Domenico Santoro, attaccante ventiquattrenne del Gravina, natio di San Giovanni Rotondo ed autore della tripletta che illude i murgiani nella prima frazione (1-3). Nella ripresa i “satanelli” reagiscono e rimontano, complice anche l’ingenua espulsione di Di Modugno per doppia ammonizione. Le reti di Anelli prima e di Gentile su calcio di rigore (fallo su Iadaresta) portano i padroni di casa alla rimonta, sfiorando nel finale anche la vittoria complice l’espulsione di Chiaradia con i gialloblù che si difendono ed ottengono il settimo punto in questo ottimo avvio di campionato.

TEAM ALTAMURA-FRANCAVILLA 1-0
Non è ancora quell’Altamura che i tifosi si aspettano, ma i ragazzi di mister De Felice non sbagliano e centrano il successo al “D’Angelo” contro un Francavilla sul Sinni che, adesso, rimane penultimo in classifica. A decidere il match il gol di Santiago Dorato al 27’ del primo tempo. Adesso, grande attesa per Domenica prossima, il derby a Gravina con entrambe le squadre a quota sette punti in classifica.

BITONTO-AGROPOLI 0-1
La sconfitta che non ti aspetti. L’Agropoli passa, a sorpresa, grazie alla rete segnata in avvio di gara al 2’ con Cozzolino. Protagonisti di giornata, in negativo, la terna arbitrale che prima non vede un netto calcio di rigore per atterramento di Merkaj da parte di Sgambati; poi, per un gol annullato per un fuorigioco inesistente a Gagliardi, nell’occasione servito in profondità da un filtrante di Bolognese. Mister Taurino le prova tutte ma il “muro” degli ospite regge per la grande amarezza dei neroverdi usciti,giustamente, tra gli applausi dei loro tifosi.

FIDELIS ANDRIA-CASARANO 1-0
Al penultimo, dei novanta minuti regolamentari, la Fidelis Andria ottiene la prima vittoria in campionato grazie a Di Filippo che beffa Guarnieri proprio sotto la curva nord di casa che esplode di gioia. Un match, va detto, molto equilibrato giocato su un campo inguardabile e con i salentini che in pieno recupero sprecano con Russo il gol del pareggio.

serie_D
CAMPIONATO DI SERIE D (Girone H) – 4a GIORNATA
 
RISULTATI
Bitonto Agropoli 0 – 1
Brindisi A.Cerignola 1 – 0
Foggia Gravina 3 – 3
Gelbison Gladiator 0 – 0
G.Val D’Agri Taranto 1 – 4
Nardò Nocerina 0 – 1
Sorrento Fasano 1 – 0
T.Altamura Francavilla 1 – 0
F.Andria Casarano 1 – 0
CLASSIFICA
Brindisi 9
Taranto 9
Fasano 9
Gelbison 8
Foggia 7
Gravina 7
T.Altamura 7
Agropoli 6
Bitonto 6
A.Cerignola 6
Nocerina 6
Gladiator 5
F.Andria 4
Sorrento 4
Casarano 3
G.Val D’Agri 3
Francavilla 1
Nardò 0
PROSSIMO TURNO
Agropoli Gladiator
A.Cerignola Foggia
Brindisi G.Val D’Agri
Casarano Nardò
Fasano Gelbison
Gravina T.Altamura
Francavilla F.Andria
Nocerina Bitonto
Taranto Sorrento

 





About Marcello Mancino 107 Articoli
Elemento poliedrico e ideatore della trasmissione televisiva "Il calcio che ci piace". Giornalista Pubblicista dal 2009.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*