Hamlili: «Bene nel primo tempo, ma il loro gol ci ha condizionati. Il mister ci ha detto di giocare di più palla a terra…»

Le dichiarazioni del centrocampista biancorosso al termine del match pareggiato contro il Monopoli



Un solo punto conquistato dal Bari contro il Monopoli nonostante il cambio in panchina. A commentare il match nel post gara ai microfoni di Telebari è stato Zaccaria Hamlili.


«Abbiamo corso parecchio un po’ tutti stasera – ha dichiarato il mediano di origini marocchine – ci sta come inizio. Abbiamo fatto bene nel primo tempo, creando anche diverse occasioni, ma siamo un po’ calati  nel secondo. Forse il loro pareggio, giunto poco prima del riposo, ci ha un po’ condizionato mentalmente. Credo che il pareggio in fin dei conti sia il risultato più giusto».

Vivarini è giunto solo da qualche giorno, ma la squadra ha già mostrato un modo di giocare diverso rispetto a quanto fatto con Cornacchini. «Il mister ci ha chiesto di giocare un po’ di più con la palla a terra – ha confermato il numero otto biancorosso – e di avere più coraggio. Noi abbiamo provato a farlo, forse maggiormente più nel corso del primo tempo».

Un inizio di stagione così sofferto, non è un rebus per il centrocampista dei galletti: «Avendola già fatta, sapevo che la C fosse un campionato difficile. Puoi vincere o perdere contro la prima o l’ultima in classifica. Sinceramente mi aspettavo di trovare difficoltà. Ovviamente non così. Ora però pensiamo a lavorare meglio tutti quanti».

In chiusura il 28enne di Manerbio ha manifestato la propria felicità per il gradimento che i tifosi gli manifestano speso e volentieri: «Fa piacere che i tifosi mi vedano come un elemento inamovibile di questo Bari. Penso però che la rosa sia molto ampia e contenga calciatori molto forti. Chiunque vada in campo, dà sempre il massimo».





About Tommaso Di Lernia 327 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*