Giacomarro (all. Picerno) non si dà pace: « Nel secondo tempo il Bari non ha fatto un tiro in porta! L’arbitro li ha avvantaggiati…»

Le dichiarazioni post gara dell'allenatore del Picerno



Non si dà pace l’allenatore del Picerno al termine della gara persa 1-0 contro il Bari. Queste le parole di Domenico Giacomarro in conferenza stampa: «Nel secondo tempo il Bari non ha fatto un tiro in porta nonostante le sostituzioni con uomini di qualità. Questo ci fa ben sperare per il futuro. Quando non prendi punti, ti resta un rammarico ancora più grosso. Non puoi additare nessuno perché i miei ragazzi hanno fatto una grande partita, di cuore, giocando con grande intensità e con voglia nonostante la non tantissima qualità. Abbiamo avuto sicuramente delle palle importanti per fare male e se avessimo avuto un po’ più di esperienza e di qualità nella finalizzazione, avremmo potuto fare male».


Le considerazioni successive hanno riguardato più specificamente la sfida contro i galletti pugliesi: «Quando siamo passati a 4, nell’ultima fase della partita, siamo andati spesso al cross ma, quando non hai confidenza con la porta e non la metti dentro, diventa tutto più difficile e fai fatica. Loro avevano 3 difensori importanti, eppure qualche occasione l’abbiamo anche creata. Sapevamo che dovevamo fare la partita della vita. L’abbiamo fatta ma non abbiamo raccolto niente. Dobbiamo credere in quello che facciamo e andare avanti, perché non troveremo sempre squadre come il Bari».

Nelle analisi del tecnico lucano, c’è stato anche spazio per l’arbitro: «Il nostro campionato sappiamo bene quale sia. Devi essere sempre più forte sia degli avversari che dei direttori di gara. Si perché oggi abbiamo trovato una terna arbitrale che ha avvantaggiato la squadra avversaria. Nel finale hanno preso una cantonata quando Ferrari ha dato una violenta gomitata di gioco evidentissima ad un nostro calciatore e l’arbitro ha fischiato la fine pr chiudere la contesa».

In chiusura l’allenatore rossoblù ha parlato anche della coppia di attaccanti biancorossi ammirati stasera: «Antenucci ha giocato in Serie A e due anni fa ha fatto anche 13-14 gol nella massima serie. E’ un giocatore davvero di qualità e si è visto. Ha intelligenza e tutto quello che serve per fare la differenza in questa categoria. In più stasera c’era Simeri che avete visto qui in passato con la maglia del Potenza. E’ un giocatore che in queste categoria ha fatto tanti gol. Fontana è stato bravissimo comunque ad arginarli e a tenere bene la difesa».





About Redazione barinelpallone 2317 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*