De Laurentiis: «Fa piacere rivedere la determinazione e la personalità. Contro la Ternana venite in tanti allo stadio, i tre punti potrebbero…»

Le dichiarazioni del presidente biancorosso Luigi De Laurentiis all'indomani della larga vittoria contro la Cavese



Intervistato dal collega Enzo Tamborra, è intervenuto oggi ai microfoni di Radiobari il presidente biancorosso Luigi De Laurentiis.


Questa la sua analisi del match vinto per 4-0 contro la Cavese: «Si nota molto la metodicità e la tecnica del mister che stavolta ha avuto qualche giorno in più per poter preparare quanto si è poi visto in campo. Mi fa anche piacere cominciare a rivedere la determinazione e la personalità di ogni singolo calciatore. Il gruppo ha voglia di dimostrare a se stessi di essere una squadra di valore. Ho visto aggredire la palla, difendere e attaccare. Un energia che ha fatto la differenza. Abbiamo finalmente ammirato un primo step di quello che sarà il programma del nuovo mister. C’è però ancora bisogno di tempo ed è bene frenare gli entusiasmi. Ieri è stata comunque una bella risposta».

Per giudicare il fantastico gol di Sabbione, il massimo dirigente dei galletti ha scomodato la terminologia cinematografica: «E’ stata una rete stupenda, come se in un film d’azione avvenga un’esplosione perfetta. C’è il piacere che questo gol venga visto e rivisto su tutti i canali e i social. La spettacolarizzazione del calcio. A vederlo dal vivo, è stato però ancor più bello».

Il discorso si è poi fatto più approfondito su Vivarini: «E’ una persona molto garbata e molto concreta. Apprezzo molto la sua discrezione, ma ha allo stesso tempo un piglio decisivo e importante sull’impatto con i calciatori. Loro hanno subito recepito la solidità del mister e lui li ha letteralmente conquistati tutti. Ha tutti quegli elementi importanti per condurre uno spogliatoio, e questa è una cosa non semplice».

Il numero uno della società pugliese ha poi spostato l’obiettivo sul prossimo impegno: «Contro la Ternana mi piacerebbe superare il record di quest’anno e cioè i 15.500 della partita contro la Reggina. Sarebbe bello far tremare e terrorizzare i calciatori della Ternana col nostro tifo. E’ uno scontro diretto molto importante. I tre punti ci potrebbero consentire di avvicinarci al vertice della classifica, ma siamo pronti a qualsiasi risultato. Non dobbiamo dimenticare che il mister ha appena cominciato un nuovo corso e ci vuole pazienza. Al momento le positività sono tante e questa settimana ci sarà sicuramente un lavoro importante di preparazione ad un macth che dovrà essere d’impatto, mantenendo però sempre la giusta lucidità».

Durante la chiacchierata c’è stato anche spazio per una battuta sul merchandising: «Stiamo allestendo lo store presso lo Stadio che sarà solo il primo. Poi ne faremo uno nel centro della città e sarà possibile anche fare acquisti online».

Non poteva mancare infine l’appello di rito indirizzato ai tifosi in vista della partitissima di domenica: «Non voglio dire il numero di spettatori che mi piacerebbe avere. Vorrei invece che tutti vengano allo stadio per far tremare le gambe ai calciatori umbri…».





About Tommaso Di Lernia 327 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*