Il Bari inizia a decollare, battuta la Ternana (2-0) con una prova di grande forza, davanti a oltre 15 mila spettatori

Importantissima vittoria dei galletti che vanno a tre sole lunghezze dalla capolista Potenza



BARI – Il Bari di Vivarini batte con un secco 2-0 la Ternana ed inizia la sua scalata in classifica. La vetta, occupata ora dal sorprendente Potenza, dista solo tre lunghezze.


LE FORMAZIONI
Vivarini ripropone la stessa squadra che ha battuto domenica scorsa la Cavese per 4-0 al San Nicola con l’unica variazione rappresentata dal rientro in porta del numero uno Frattali. In panchina torna Folorunsho dopo l’infortunio patito ad inizio ritiro in Trentino. Negli umbri che si schierano con il modulo tattico 4-1-3-2 ci sono in campo ben cinque ex: Suagher, Furlan, Salzano, Partipilo e l’ex capitano Defendi, accolto da tanti applausi. In panchina l’altro ex Vantaggiato.

LA PARTITA
Ennesima grande risposta del pubblico barese con quindicimila spettatori presenti al San Nicola. Partita combattuta, ritmi alta e quattro ammoniti nei primi trenta minuti. La prima occasione è per i padroni di casa al 28’ su sponda di testa di Hamlili arrivata in scivolata Simeri che non riesce a mettere la palla in rete. Un minuto più tardi la risposta degli umbri: un cross errato diventa un assist per Ferrante in area di rigore, il tiro è centrale ed è facile preda di Frattali.
Nella ripresa il Bari è ancora più deciso ad ottenere l’intera posta in palio e passa al 60’ con un bel tiro di Hamlili che si infila nel “sette” e va ad esultare sotto la curva nord in visibilio. Ti aspetti la riposta degli ospiti e invece al 75’ Sabbione replica l’eurogol di domenica scorsa, con un poderoso colpo di testa su azione di calcio d’angolo.

Tabellino
BARI-TERNANA 2-0
BARI
: Frattali, Sabbione, Di Cesare, Perrotta, Berra, Hamlili (dal 26′ st Awua), Bianco (dal 26′ st Schiavone), Scavone (dal 45′ st Folorunsho), Costa (dal 34′ st Corsinelli), Antenucci, Simeri (dal 34′ st Ferrari). A disposizione: Marfella, Esposito, Cascione, Kupisz, Floriano, Terrani, Neglia. Allenatore: Vivarini.
TERNANA: Iannarilli, Mammarella, Furlan, Ferrante (dal 12′ st Marilungo), Parodi (dal 31′ st Celli), Suagher, Paghera (dal 31’st Vantaggiato), Defendi (dal 43′ pt Damian), Bergamelli, Salzano, Partipilo (dal 12′ st Torromino). A disposizione: Marcone, Tozzo, Russo, Mucciante, Nesta, Niosi. Allenatore: Gallo.
ARBITRO: sig. F.Meraviglia della sezione di Pistoia. Assistenti: N.Mariottini della sezione di Arezzo e D.Meocci della sezione di Siena.
RETI: 14′ st Hamlili (B), 30′ st Sabbione (B).
AMMONITI: Hamlili, Sabbione e mister Vivarini  (B); Suagher e Bergamelli (T).
NOTE: terreno in ottime condizioni e cielo sereno; spettatori: 15.375, di cui 7.806 abbonati e 7.569 paganti (di cui 194 ospiti); recuperi: 2′ pt, 5′ st.





About Marcello Mancino 107 Articoli
Elemento poliedrico e ideatore della trasmissione televisiva "Il calcio che ci piace". Giornalista Pubblicista dal 2009.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*