Sabbione: «Era importante vincere. E’ bello segnare al “San Nicola”! Ora la difesa…»

Le dichiarazioni del difensore biancorosso a segno anche quest'oggi contro la Ternana



BARI – Continua a stupire per la sua vena realizzativa. Nonostante il suo ruolo di difensore, Alessio Sabbione è andato a segno anche oggi contro la Ternana, in un match dal sapore particolare perché il Bari affrontava la prima della classe. «Questa era una partita importante ed era importante vincere – ha commentato in zona mista il centrale biancorosso – abbiamo fornito delle conferme e speriamo di andare avanti così».


Quanto al gol messo a segno, il 27enne genovese non è riuscito a celare la propria felicità: «E’ bello segnare al “San Nicola”! Sono contento per il gol che ci dà fiducia per il lavoro che stiamo facendo. Stiamo evidenziando una crescita di squadra ed è molto bello che i tifosi ci sostengano. Questo è il mio secondo gol di seguito, dopo quello di domenica scorsa contro la Cavese? Entrambe le reti hanno un gusto particolare, ma sono state delle segnature diverse. In comune hanno certamente la gioia provata per averli fatti e per aver vinto».

A chi gli ha fatto notare che nel secondo tempo si sia visto il vero Bari, l’ex Carpi ha spiegato che non sia quello il punto: «Bisogna dare tempo al gruppo di affinare i meccanismi, ma sono contento stiano arrivando i risultati. Questi ci danno fiducia per fare con serenità quello che vogliamo fare».

Quella di oggi è stata la terza partita che il Bari ha chiuso senza subire gol e il numero 13 dei galletti ha commentato laconicamente e con soddisfazione questo importante dato statistico: «Siamo contenti che tutta la difesa stia facendo un buon lavoro».





About Tommaso Di Lernia 439 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*