Bari-Ternana, le pagelle dei biancorossi: Hamlili a tutto campo, Simeri prezioso



BARI – Era una partita da 6 punti e il Bari ha infranto il mito della Ternana sempre vincente in trasferta.


I biancorossi hanno scavalcato il Catanzaro, battuto a Reggio Calabria, e si sono insediati in quinta posizione ma soprattutto hanno ridotto lo svantaggio nei confronti delle prime.

Solo 3 sono le lunghezze di distacco dal Potenza, che domenica giocherà a Catanzaro. E nella prossima giornata é in programma un altro scontro diretto tra Monopoli e Reggina, entrambe in vantaggio di 2 punti sul Bari.

Diamo un voto ai giocatori biancorossi impegnati durante la gara vinta contro la Ternana.

FRATTALI
6,5semaforo_verde
  Al rientro dopo l’infortunio, si è fatto trovare prontissimo in occasione delle due pallegol degli ospiti, la prima sul tiro di Ferrante quasi dal dischetto e la seconda sul passaggio indietro di Scavone. CONCENTRATO
SABBIONE
7semaforo_verde
  Il difensore centrale non solo ha annullato Partipilo ma ha pure segnato con un poderoso colpo di testa il gol della traquillità, terza realizzazione personale della stagione. STREPITOSO
DI CESARE
6,5semaforo_verde
  Questa volta il capitano biancorosso ha limitato le puntate in avanti, conservando una posizione prudenzialmente arretrata per frenare le iniziative degli attaccanti umbri. PERFETTO NELLE CHIUSURE
PERROTTA
6semaforo_verde
  Una delle sue doti principali è la capacità di anticipare con tempestività gli attaccanti avversari. PREZIOSO
BERRA
6,5semaforo_verde
  Nei primi 45 minuti di gioco ha mantenuto una posizione leggermente arretrata per controllare Mammarella e compensare le discese di Costa sulla sinistra. Nella ripresa ha cercato più volte la profondità sulla sua fascia. CHIUDE BENE GLI SPAZI
HAMLILI
7semaforo_verde
  Una enorme quantità di lavoro in mezzo al campo e una botta impressionante in diagonale per il suo primo gol che ha sbloccato il risultato. Peccato per la prossima squalifica a causa del quinto cartellino giallo. A TUTTO CAMPO
AWUA
6semaforo_verde
  Ha sostituito Hamlili nell’ultimo quarto d’ora e si è battuto su ogni pallone a centrocampo. GENEROSO
BIANCO
6semaforo_verde
  Il mister biancorosso gli ha affidato l’incarico di curare le geometrie della squadre, compito portato a termine nonostante il pressing senza respiro della squadra ospite soprattutto a metà campo. ILLUMINANTE
SCHIAVONE
6semaforo_verde
  Ha rilevato Bianco quando mancava poco più di un quarto d’ora alla fine della gara ed ha cercato di rallentare il ritmo spesso frenetico imposto dai giocatori di Gallo. CONCRETO
SCAVONE
6,5semaforo_verde
  Tanto movimento a metà campo e tanta interdizione. Spesso si è allargato sulla sinistra per raddoppiare con Costa sulla fascia. DINAMICO
FOLORUNSHO
S.V.semaforo_giallo
  Ha giocato solo i minuti di recupero ma è importante il suo recupero.                                                         
COSTA
7semaforo_verde
  E’ il paadrone della fascia sinistra del campo, batte i corner e le punizioni, entra nelle azioni dei due gol e dimostra una forte personalit FURIA SCATENATA
CORSINELLI
S.V.semaforo_giallo
  E’ subentrato a Costa nel finale per contrastare la reazione disperata deli umbri.  
ANTENUCCI
6,5semaforo_verde
  Nella difesa serrata della Ternana ha faticato a trovare spazi. Nella ripresa si è allargato in più occasioni sulla sinistra ed ha messo in crisi gli avversari. UNA SPINA NEL FIANCO
SIMERI
6semaforo_verde
  Nel primo tempo non ha sfruttato l’unica pallagol. Nell’arco dei 90 minuti si è battuto sempre, aprendo gli spazi ai compagni. GRANDE IMPEGNO
FERRARI
S.V.semaforo_giallo
  Ha dato il cambio a Simeri negli ultimi 10 minuti.                                                                               
Allenatore: VIVARINI
7,5semaforo_verde
  Il tecnico ha confermato la formazione che ha strapazzato la Cavese, con il solo cambio del portiere per motivi gerarchici. Anche contro la capolista i biancorossi hanno mostrato gli evidenti progressi compiuti nelle ultime settimane. Squadra corta, velocità nell’esecuzione delle azioni, grande intensità dal primo all’ultimo minuto: sembra davvero un altro Bari. SQUADRA RIVITALIZZATA
Arbitro: Sig. MERAVIGLIA
5,5semaforo_rosso
  Il direttore di gara pistoiese ha iniziato con polso fermo, mostrando 4 cartellini gialli in poco meno di mezzora. Poi ha deciso di lasciar correre e i 22 in campo si sono lasciati andare a takle molto duri, interventi in spaccata, trattenute alle amglie, ai limiti della scorrettezza. In un paio di occasioni é stata anche sfiorata la rissa. Nella ripresa é stato ammonito Vivarini per proteste. INNERVOSISCE TUTTI





About Peppino Accettura 236 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*