Antonio Soda a ‘Fever of Bari’: “Bari squadrone costruito per vincere il campionato, mercoledì sarà una sfida difficile per il Catanzaro…”



Nella puntata odierna della trasmissione “Fever of Bari” condotta da Marcello Mancino, in diretta su Media Tv,  è intervenuto telefonicamente, Antonio Soda, ex-calciatore del Bari e Catanzaro.


Notizia odierna l’esonero in panchina del Catanzaro del mister Auteri. Come accoglierà la piazza questo cambio ?
“Era nell’aria l’esonero dell’allenatore , la società pensava di dar un’altra change ma è stata fatale la sconfitta di ieri con il Potenza per cui sarà arrivata tale decisione drastica. Mercoledì ci sarà una sfida difficile al San Nicola , in un campo ostico. La squadra per ora ha deluso le aspettative, dopo un ottimo calciomercato ci si aspettava di più. Spero che con Grassadonia ci sia un inversione di rotta. E’ un allenatore bravo ed esperto , ha allenato in serie B; solitamente opta per un 3-5-2. Vedremo come adatterà la squadra calabrese.”

E infine un pensiero sulle squadre che dominano la classifica e una stima su queste prime dieci giornate:
“Questo girone è ricco di squadre con piazze davvero importanti. In primis il Bari di mister Vivarini , uno squadrone costruito per vincere il campionato; c’è la Reggina e Ternana guidate da ottimi ed esperti allenatori coadiuvati da una rosa degna di nota. Lo stesso Catanzaro , nonostante un inizio non brillante, son sicuro che dimostrerà la sua vera natura.”





About Tommaso Memola 141 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*