Riecco il Monopoli, battuta la ex capolista Potenza (3-0) al Veneziani

Il gabbiano torna a volare



Dopo due sconfitte consecutive, il “gabbiano” torna al successo con un netto 3-0 ai danni di un Potenza in giornata decisamente non positiva.


LA FORMAZIONE
Mister Scienza, causa infortuni e squalifiche, è costretto a ridisegnare il suo undici titolare inserendo Rota e Mercadante in difesa con Hadziosmanovic ed il giovane Arena a centrocampo, in attacco il tandem Cuppone-Fella.

LA PARTITA
Avvio di gara vivace con un occasione per parte; al 7’ ci provano gli ospiti con una punizione di Emerson respinta da Menegatti, al 15’, sempre da calcio da fermo, è Giorno a sfiorare il gol con il tiro che sfiora il palo. Tre minuti più tardi sono gli uomini di mistee Raffaele a sfiorare il vantaggio, è decisivo Menegatti sull’insidioso colpo di testa di Sales. La partita è avvincente, a spezzare l’equilibrio ci vuole la classica prodezza: puntuale arriva al 27’ punizione di Giorno che si stampa sulla traversa, il pallone ricade ed è lesto Cuppone ad insaccare. La prima frazione non offre altri spunti e si va negli spogliatoi con l’1-0 dei locali. La ripresa inizia con una clamorosa palla gol per Fella, bravo a rubare palla a centrocampo e lanciarsi in contropiede ma il suo tiro non è preciso e sfiora di un metro il palo alla sinistra di Ioime. L’appuntamento con il gol è rimandato di solo due minuti: cross di Hadziosmanovic deviato con la mano da Emerson, è rigore che il numero ventitré realizza. Il Potenza accusa il colpo ed i biancoverdi chiudono il match calando il tris al 62’ con un perfetto contropiede di Piccinni che serve a Mercadante che non sbaglia. È festa Monopoli che fa esordire anche il giovane Mariano. Vittoria meritata ed importante per i ragazzi di mister Scienza che agganciano il Bari al quarto posto e ritrovano vittoria e morale dopo le due sconfitte consecutive.

Tabellino
MONOPOLI-POTENZA 3-0
MONOPOLI (3-5-2): Menegatti; Ferrara, De Franco, Rota; Hadziosmanovic (38’ st Mariano), Arena (1’ st Tuttisanti), Giorno, Piccinni, Mercadante (44’ st Pecorini); Cuppone (33’ st Salvemini), Fella (39’ st Tazzer). A disposizione: Antonino, Milli, Antonacci, Mariano, Nina. Allenatore: Scienza.
POTENZA (3-4-3): Ioime; Sales (26’ st Di Somma), Giosa, Emerson; Coccia (1’ st Vuletich), Ricci (16’ st Iuliano), Dettori, Panico; Viteritti, Murano (16’ st Longo), Ferri Marini (27’ st Souare).  A disposizione: Breza, Sepe,  Arcidiacono, Isgrò, Nembot, Coppola. Allenatore: Raffaele.
RETI: 27’ Cuppone (M), 51’ rig. Fella (M), 62’ Mercadante (M).
ARBITRO: sig. M.Marcenaro di Genova. Assistenti: M.Salvalaglio di Legnano e R.Vitali di Brescia.
AMMONITI: Arena, Cuppone e Rota (M); Ioime e Panico (P).
NOTE: spettatori: 2.500 (di cui 1.050 abbonati e 500 ospiti); angoli 6-2 per il Potenza; recuperi: 0’ pt, 3’ st.





About Marcello Mancino 107 Articoli
Elemento poliedrico e ideatore della trasmissione televisiva "Il calcio che ci piace". Giornalista Pubblicista dal 2009.

2 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*