De Laurentiis: «Questo gruppo va motivato continuamente. In cantiere il museo del Bari e altri store. Ho parlato con Igor Protti…»



Dopo la vittoria nel derby contro il Bisceglie, Luigi De Laurentiis può ritenersi piuttosto soddisfatto della prova fornita dagli uomini di mister Vivarini.


Durante la trasmissione “B&The Gang”, condotta da Enzo Tamborra ed andata in onda su Telebari, il presidente biancorosso ha così commentato la sfida del “G.Ventura”: «Quello di ieri è stato un bellissimo risultato, ero curioso di vedere la squadra col nuovo modulo. I calciatori erano più concentrati, è un gruppo che va motivato continuamente e a cui bisogna stare vicino. In questo il mister è molto bravo e i 9 risultati utili consecutivi ottenuti lo dimostrano. In alcuni casi forse i giornali non si sono soffermati troppo sui problemi fisici che ha avuto il Bari. Ieri per esempio abbiamo notato l’importanza di Bianco in mezzo al campo, ma nonostante i momenti poco fortunati ne vedremo delle belle nel prosieguo del campionato».

Ad assistere alla gara c’era anche Igor Protti, un beniamino indimenticabile della tifoseria barese. «Ieri a 10 minuti della fine è venuto a salutarmi – ha raccontato il massimo dirigente del club pugliese – e abbiamo parlato di tante cose ma soprattutto di umanità perché Igor è una persona molto intelligente e umana. Mi ha confidato che se non vivesse fuori sarebbe venuto più spesso al San Nicola».

Quanto alle gesta di Mirco Antenucci, l’imprenditore partenopeo ha avuto solo parole di encomio: «Ci ha messo un po’ ad abituarsi al nuovo campionato, ma quando segna è sempre un piacere guardarlo perché realizza gol bellissimi. A fine stagione arriverà sicuramente in doppia cifra. Di Cesare? è un signor capitano e sono molto contento delle sue 100 presenze in biancorosso».

Non c’è però tempo di festeggiare a lungo, il futuro incombe. «Aspetto con ansia le prossime due partite che sono molto importanti – si legge sul sito ufficiale della nota emittente televisiva – e mi aspetto di vedere tantissimi tifosi contro il Teramo. Nel frattempo sto lavorando sull’idea di istituire museo dedicato alla storia del Bari e su altri grandi eventi che interessano lo stadio per il 2021. Per quanto riguarda lo store del San Nicola sono molto contento dei risultati fin qui ottenuti. Abbiamo avuto clienti che sono arrivati da fuori Bari oltre che turisti. Sarebbe bello aprirne uno anche in centro prima di Natale».





About Redazione barinelpallone 2749 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*