Il Bari vince sotto il diluvio, “zampata” di Antenucci ed è 0-1 a Pagani



PAGANI (SA) – Una vittoria fondamentale, costruita lottando su ogni pallone e con la firma del suo giocatore rappresentativo, Mirco Antenucci che decide la sfida del “Marcello Torre” realizzando il suo decimo gol in campionato.


LE FORMAZIONI
Mister Vivarini sorprende tutti schierando dal primo minuto Folorunsho al posto di un Hamlili non ancora al meglio, confermato il modulo tattico 4-3-1-2.
Sul fronte Paganese, Diop si fa male durante durante il riscaldamento e al suo posto c’è Guadagni.

LA PARTITA
In un primo tempo povero di emozioni, complice il campo pesante per l’abbondante pioggia caduta su Pagani, la prima vera palla gol giunge al 42’ su preciso cross di Simeri, colpo di testa di Antenucci che non impatta a dovere e spreca una ghiotta chance spedendo il pallone sopra la traversa. Il primo tempo termina, così, zero a zero con poche emozioni e tanta pioggia.
La ripresa, inizia con un contropiede al 53’ di Simeri che tenta il pallonetto a Baiocco che si ritrova il pallone tra le mani.  Al 59’ ci prova Berra da fuori, è attento Baiocco. Il Bari c’è, entrano Neglia e Hamlili, e al 69’ arriva il vantaggio pugliese: gran tiro da fuori di Schiavone, respinge Baiocco, sulla palla si avventa Simeri che pennella per Antenucci e l’ex Spal al volo batte il numero uno campano. I biancorossi provano a chiudere il match in contropiede. Occasioni per Neglia e Ferrari (entrato al posto di Simeri), sofferenza finale nei cinque minuti di recupero, ma esplode la grande gioia dei galletti al triplice fischio. Decimo risultato utile consecutivo per la formazione di Vivarini e domenica prossima al “San Nicola” arriva il Teramo.

Tabellino
Stadio “Marcello Torre” di Pagani
PAGANESE-BARI 0-1
PAGANESE
(3-5-2): Baiocco; Schiavino (40’st Bonavolontà), Panariello, Stendardo; Mattia (dal 30′ st Carotenuto), Caccetta, Capece, Gaeta, Perri (dal 40′ st Musso), Guadagni (dal 13′ st Scarpa), Alberti. A disposizione: Scevola, Campani, Sbampato, Lidin, Acampora. Allenatore: A.Erra.
BARI (4-3-1-2): Frattali; Berra, Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Folorunsho (dal 16′ st Hamlili), Bianco, Schiavone; Terrani (dal 16′ st Neglia); Simeri (dal 35′ st Ferrari), Antenucci (dal 45′ st Costa). A disposizione: Marfella, Esposito, Cascione, Corsinelli, Scavone, Awua, Kupisz, Floriano. Allenatore: V. Vivarini.
ARBITRO: sig. A.Colombo della sezione di Como. Assistenti: sig. F.Santi della sezione di Prato e Sig. F.Pragliola della sezione di Terni.
RETI: al 26’st Antenucci (B).
AMMONITI: Guadagni e Caccetta (P), Bianco, Ferrari, Neglia, Antenucci e Costa (B).
NOTE: tempo piovoso e campo pesante; spettatori: 1.500 circa (di cui 478 ospiti); angoli: 4-3 per la Paganese; recuperi: 1′ pt, 5′ st.





About Marcello Mancino 107 Articoli
Elemento poliedrico e ideatore della trasmissione televisiva "Il calcio che ci piace". Giornalista Pubblicista dal 2009.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*