Si è spento Franco Janich! Fu’ DS del Bari per 9 anni e portò in biancorosso campioni come Maiellaro, Platt e Joao Paulo…



E’ venuto purtroppo a mancare questa mattina l’ex direttore sportivo del Bari Franco Janich.


Nato a Udine 82 anni fa, il friulano è cresciuto calcisticamente nell’Atalanta, esordendo il 16 settembre 1956 in occasione della gara vinta 2-0 dai nerazzurri contro il Napoli. Passò quindi alla Lazio, dove vinse la Coppa Italia, e quindi nel 1962 al Bologna. Fu’ proprio in Emilia che raggiunse l’apice della sua carriera conquistando lo storico scudetto del 1964, dopo lo spareggio contro l’Inter di Herrera. Sono state 6 le sue presenze in Nazionale e tra esse spiccano due sconfitte memorabili per l’Italia pallonara: quella contro il Cile, ai mondiali del 1962 giocati nel paese sudamericano, e quella contro la Corea del Nord, ai Mondiali disputati 4 anni dopo in Inghilterra.

Una curiosità che mette in evidenza tutti i pregi di una persona assolutamente posata è che nella sua lunga carriera di difensore non fu mai espulso.

Nel Bari ricoprì il ruolo di direttore sportivo dal 1983 al 1992. Ben 9 anni durante i quali ebbe il merito di ingaggiare calciatori che sono diventati autentiche leggende biancorosse. Tra essi ricordiamo gli italiani Di Gennaro e Maiellaro, l’anglosassone Platt e il brasiliano Joao Paulo.

Da qualche mese lottava contro una grave malattia.





About Tommaso Di Lernia 377 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*