Scavone: «Ieri abbiamo fatto la migliore partita. Presto saró in perfetta forma. A Monopoli…»



Nella gara vinta dal Bari ieri pomeriggio al “San Nicola” per 2-0 contro la Virtus Francavilla, non è stato certamente uno dei più brillanti.


Manuel Scavone è uscito nella ripresa, dopo aver svolto in campo diligentemente un lavoro un po’ oscuro al servizio dei compagni, e stamattina è intervenuto in esclusiva su Radiobari, nel corso dello spazio sportivo del B&The Gang.

Il 32enne nativo di Bolzano ha così commentato la prestazione offerta dalla sua squadra nel match contro i biancazzurri: «Abbiamo giocato un’ottima partita e svolto tutti i compiti che ci eravamo prefissati contro una squadra forte come il Francavilla che aveva dimostrato il suo valore già a Reggio. Secondo me abbiamo fatto tante partite buone, ma forse quella di ieri in tutti i 90 minuti è stata la migliore perché non abbiamo concesso veramente niente».

Quanto alla sua prova, che non ha certamente raccolto grossi consensi anche sulla carta stampata, il centrocampista trentino resta ottimista e propositivo: «Di solito non guardo le opinioni sui giornali, ma penso solo a migliorare e so dove posso farlo. Sono un giocatore che pensa molto alla tattica e che ha passato momenti difficili a livello fisico. Sento la fiducia del mister e sto finalmente trovando continuità. Arriverò presto alla forma ottimale».

Il divario in classifica tra il Bari e la Reggina è rimasto immutato. 6 punti che momentaneamente, secondo il numero #29 dei galletti, non devono creare troppe ansie: «Per il momento cerchiamo di allungare il più possibile questa striscia di risultati utili consecutivi. I conti li faremo alla fine. Lavorare come stiamo facendo è l’unica cosa che dobbiamo fare, e solo più avanti guarderemo la classifica».

Chi sta davvero impressionando tra i nuovi è Karim Laribi che, secondo Scavone, non ha bisogno di presentazioni: «Il suo curriculum parla da solo, si sta integrazione sempre meglio, ma anche Terrani sta facendo molto bene in quel ruolo. Gli altri acquisti di gennaio? Sono arrivati ottimi calciatori che sono anche dei bravissimi ragazzi. Si stanno integrando bene nel gruppo».

L’ultima battuta dell’ex Parma e Lecce ha riguardato il prossimo impegno e cioè il derby di Monopoli. «Negli scontri diretti i punti valgono doppio – si legge su telebari.it – quella biancoverde è una squadra che ha dimostrato di essere forte e di avere un’identità ben precisa. Affronteremo una squadra davvero forte».





About Redazione barinelpallone 2738 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

5 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*