Vivarini: «Bisognerà essere freddi e lucidi, è una gara spettacolare che può valere tanto! A centrocampo…»

Così l'allenatore del Bari sul derby del "Veneziani" contro il Monopoli



BARI – La gara tra Monopoli e Bari, valevole per la 25a giornata di campionato, riveste una grossa importanza per la classifica delle due squadre.


Le due squadre si affrontano per la prima volta in una gara ufficiale al “Veneziani” e mai come in quest’occasione sarà di vitale importanza fare bottino pieno. Lo sa bene Vincenzo Vivarini che ha così esordito in conferenza stampa pre partita riferendosi all’importanza del match: «In questo campionato sono tutte fondamentali. Come sempre saranno necessarie attenzione, concentrazione, ma anche tranquillità. Bisognerà essere freddi e lucidi, è una gara che può valere tanto, anche a livello psicologico. Noi dobbiamo continuare a lavorare per colmare l’handicap, ma dobbiamo farlo con prestazioni di livello».

L’avversario è davvero da prendere con le pinze e l’allenatore del Bari mette tutti in guardia: «Il Monopoli sta facendo cose incredibili, un campionato straordinario. Ha identità ben definita, sa cosa fare in campo, ha un gioco che bada al sodo. Stanno facendo bene sia come squadra che come singoli. Tutti si sono integrati molto bene, penso soprattutto a Jefferson e Fella. Credo ci sarà battaglia a centrocampo, sono una squadra molto aggressiva».

Fare risultato è l’unico modo per rimanere sulla scia della Reggina. «Serve dare continuità dopo la buona prova di domenica – ha aggiunto il tecnico abruzzese – una gara precisa e attenta. Abbiamo margini di miglioramento nei singoli come anche di squadra. Ad esempio sul piano della sicurezza nello stare in campo. Fare risultato al “Veneziani” ci darebbe molta autostima e consapevolezza. Pensiamo solo a noi, a fare sempre il massimo, a Monopoli come su tutti i campi».

Il 53enne di Ari ha quindi indicato la strada per cercare di imporsi in un derby dalle mille sfaccettature: «Sta a noi trovare la chiave per sfruttare al meglio le nostre caratteristiche. Dovremo cercare di giocare, andare alla ricerca delle nostre qualità migliori. Abbiamo le potenzialità per fare bene, ma potremo farlo solo tirando fuori tutto quello che abbiamo. Sicuramente sarà una partita spettacolare sugli spalti, un derby, giocato in uno stadio pieno. Ci teniamo a far bene noi, come loro».

L’ultimo argomento toccato dal mister dei galletti è la condizione dei suoi uomini e quindi la formazione titolare da mandare in campo. «Frattali ha preso un colpo – si legge sul sito ufficiale del club – Berra ha fastidio alla caviglia, mentre Di Cesare è in via di guarigione, ma siamo ottimisti. Decideremo prima della partita. A centrocampo ho l’imbarazzo della scelta, tutti si stanno dimostrando in un buon momento, ma in questo campionato, spesso, chi entra dalla panchina fa la differenza e bisogna tenerne conto».





About Redazione barinelpallone 2770 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

2 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*