Giacomarro (all. Picerno): «Abbiamo avuto timore della qualità del Bari, ma nel secondo tempo siamo andati meglio. Rispetto all’andata…»

Le dichiarazioni dell'allenatore del Picerno al termine della gara persa a Bari



BARI – Al termine della partita tra Bari e Picerno, l’allenatore rossoblù Domenico Giacomarro ha commentato la sconfitta maturata sul terreno del “San Nicola”.


Il tecnico siciliano è apparso molto lucido nella sua analisi: «Alla vigilia avevamo preventivato un altro tipo di gara, ma la qualità del Bari era tantissima e noi ne abbiamo avuto timore mancando anche di personalità. Noi non riuscivamo a tenere palla, mentre loro ci facevano correre da una parte all’altra del campo. Nel secondo tempo abbiamo fatto un po’ meglio e siamo usciti fuori, ma ormai la partita era stata già compromessa grazie alle perle di Laribi e di Antenucci. Avremmo dovuto mettere più aggressività e impedir loro di ripartire. Sapevamo che se avessimo prestato il fianco all’avversario, ci avrebbe fatto male ed è stato così».

Il 57enne di Marsala è consapevole che i suoi avrebbero dovuto sfoderare una prestazione super per sperare di evitare la sconfitta. «Se avessimo fatto la partita della vita, al massimo delle nostre possibilità – ha ammesso l’ex San Severo – avremmo anche avuto la possibilità di fare punti. Non sono queste però le partite da vincere visto il divario tra le due squadre. Dobbiamo salvarci soprattutto facendo bottino pieno in casa negli scontri diretti. La punizione di Laribi? Loro hanno messo la doppia barriera e, quando una palla del genere il portiere non la vede partire, è normale che poi va in grosse difficoltà».

In chiusura il mister dei lucani ha fatto un confronto tra il Bari visto all’andata e quello ammirato oggi: «Rispetto alla gara d’andata, quando era la prima partita di Vivarini ed erano in evidente difficoltà, oggi ho visto un Bari diverso. Allora trovarono un gol su una palla da fermo e poi lo difesero, ora è una formazione capace di dettare legge ovunque».





About Tommaso Di Lernia 444 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*