STATISTICHE E CURIOSITA’ – Bari leader nel ritorno, sedici biancorossi in gol…



DODICI SQUADRE HANNO CAMBIATO ALLENATORE – Il campionato è arrivato a due terzi del suo cammino ma gli allenatori non possono ancora essere tranquilli. Dopo la pesante sconfitta interna (0-3) ad opera del Monopoli, il Teramo ha esonerato Tedino, affidando la squadra al tecnico responsabile del settore giovanile Di Mascio.
Il Teramo è la dodicesima squadra che ha cambiato l’allenatore nei primi sette mesi di campionato. Ha cominciato il Monopoli dopo 2 giornate, seguito dalla Cavese, dopo 4 partite, e subito dopo dal Bari. Successivamente, hanno deciso il cambio uno dopo l’altro Rende, Bisceglie, Rieti, Avellino, Catanzaro, Catania, Sicula Leonzio, Viterbese e infine Teramo. Bisceglie e Catanzaro hanno effettuato 2 cambi e addirittura 3 il Rieti.  


BARI LEADER NEL GIRONE DI RITORNO – La squadra di Vivarini ha cominciato alla grande la seconda metà del campionato. Aveva chiuso il girone di andata in seconda posizione con una media di 2,05 punti a partita che è salita a 2,14 nelle 7  partite giocate da gennaio ad oggi. Nella classifica parziale il Bari è al 1° posto con 15 punti all’attivo, seguito dal sorprendente Monopoli (14), dal redivivo Catanzaro (13)  e dalla coppia Virtus Francavilla e Teramo (12).  La Reggina occupa solo la 6^ posizione, insieme a Ternana, Cavese e Viterbese, a quota 11 punti. Sicuramente deludente è stato il rendimento del Potenza che non è andato oltre lo scarso bottino di 7 punti in altrettante gare.

SEDICI BIANCOROSSI IN GOL – Con le reti segnate al Picerno da Laribi e Scavone sono saliti a 16 i giocatori biancorossi andati in gol in questa stagione. La maggior parte delle reti, come è naturale, è stata realizzata dagli attaccanti, precisamente 30. Altri 9 gol sono stati segnati dai difensori e 8 dai centrocampisti. Al totale di 47 va aggiunta l’autorete a favore segnata da Rainone della Casertana. Sorprende il numero assai scarso delle realizzazioni dei centrocampisti, segno che i loro inserimenti in avanti non sono molto frequenti. E dire che fino a sabato scorso le reti dei centrocampisti erano appena 6!





About Peppino Accettura 279 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*