Campilongo (all. Cavese): «Contro le grandi abbiamo sempre fatto bene. Il Bari è costruito per vincere e composto da giocatori importanti…»



La Cavese è pronta ad affrontare il Bari. Alle 15, al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia, gli aquilotti daranno filo da torcere ai galletti pugliesi e Salvatore Campilongo è certo di assistere ad una grande prestazione dei suoi uomini.


«Contro le grandi squadre abbiamo sempre fatto delle grandi partite ed ottenuto grandi risultati – ha esordito in conferenza stampa l’allenatore campano – sappiamo che è una partita tosta e difficile, ma dai miei ragazzi mi aspetto quanto di buono fatto contro Reggina, Monopoli, Ternana e Catanzaro. I nostri tifosi aspettano questa gara con grande fermento, vista anche la rivalità che c’è tra le due piazze, e noi dovremo giocare per loro e sputare tutto ciò che abbiamo dentro. Dobbiamo dare l’anima».

Questa invece è l’opinione del tecnico metelliano sul Bari: «Arriva una squadra forte, che non perde da 21 partite. Antenucci e Simeri? Al di là dei singoli, questo è un avversario costruito per vincere e composto da giocatori importanti che con questa categoria centrano poco. Vivarini? Voglio fare i complimenti ad un allenatore che io stimo. Un ragazzo serio e una persona per bene. Penso che se fosse stato lui in panchina dalla prima giornata, il Bari avrebbe potuto giocarsela ancora di più con la Reggina per la testa della classifica». 

In chiusura, inevitabile parlare dello stato di forma della propria squadra: «Rispetto ad Avellino abbiamo una panchina più completa e di esperienza, ma anche in campo avremo un tasso tecnico superiore. I ragazzi stanno bene, compresi i nuovi, e nell’ultimo periodo siamo cresciuti tanto. Siamo migliorati moltissimo nel prendere pochi gol. Merito dei difensori, ma anche degli attaccanti che fanno filtro, si sacrificano e chiudono gli spazi. Dagli attaccanti mi aspetto maggiore scioltezza, più incisività e cattiveria. Russotto, Cesaretti, Maza e Di Roberto possono fare delle giocate importanti nell’uno contro uno. Il nostro obiettivo? Raggiungere al più presto la salvezza, poi si vedrà».

Nel seguito la lista dei convocati:
PORTIERI: 12 Bisogno, 31 Nunziata, 37 Abibi
DIFENSORI: 2 Polito, 13 Marzupio, 24 Marzorati, 25 Spaltro, 26 Matino, 38 Ricchi
CENTROCAMPISTI: 4 Castagna, 11 Sainz-Maza, 21 Matera, 33 Bulevardi, 35 De Luca
ATTACCANTI: 7 Di Roberto, 9 Cernaz, 10 De Rosa, 29 Cesaretti, 30 Russotto





About Redazione barinelpallone 2739 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*