Ferretti: «Siamo soddisfatti a metà. Bravi a riaprire la gara, ma sarebbe servito l’episodio nel finale…»

Le dichiarazioni del centrocampista dell’Avellino al termine della gara persa a Bari



BARI – Si respira area di amarezza nell’ambiente dell’Avellino nel post gara della sfida persa a Bari per 2-1.

Le parole in conferenza stampa di Daniele Ferretti sono intrise di quel dispiacere di chi è convinto di avere dato tutto e di non avere però raccolto nulla. «C’è un pizzico di rammarico – ha esordito centrocampista bianco verde – quando perdi una partita vuol dire che qualcosa non è andata per il verso giusto. Abbiamo disputato un’ottima gara e tenute bene il campo contro un ottimo Bari che lotta per vincere il campionato. Siamo quindi soddisfatti a metà perché, nonostante tutto, il risultato ci ha condannati».

Il numero 10 degli irpini non si dà pace per come sia iniziata la ripresa. La rete di Perrotta ha di fatto chiuso i conti e ha anche fatto arrabbiare mister Capuano per come sia maturato. «Siamo dispiaciuti soprattutto per aver preso il secondo gol in quel modo – ha continuato il 33enne di Atri – proprio all’inizio del secondo tempo. Avremmo dovuto tenere di più il risultato sull’1-0».

L’ex Trapani ha infine sottolineato come nell’ultimo quarto d’ora i lupi abbiano messo i brividi addosso ai tifosi biancorossi. La zampata vincente di Albadoro ha riaperto i conti, ma non è bastato. «Siamo stati bravi a rientrare in partita – ha concluso il giocatore abruzzese – ma fino alla fine non è arrivato purtroppo quell’episodio che ci avrebbe consentito di pareggiare».





About Redazione barinelpallone 2921 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*