Hamlili: «Il problema alla spalla è superato. Abbiamo dimostrato di avere anche grinta e aggressività. A Catanzaro…»



E’ rientrato in campo nel corso della gara contro l’Avellino di domenica scorsa.


Zaccaria Hamlili si è finalmente ristabilito dalla frattura alla clavicola che l’ha tenuto fermo dalla seconda giornata di ritorno e ora è più carico che mai. Lo dimostrano le sue parole riportate dal sito ufficiale del club: «Bello tornare in campo, il problema alla spalla è superato, nessun dolore, nessun fastidio. Più che il rientro in campo era però importante vincere. Ora pensiamo a tornare a vincere fuori. Ci mancano da tempo i tre punti lontano dal San Nicola».

Il primo posto dista 7 punti. Non sono pochi, ma il centrocampista biancorosso sa bene quale sia la strada da seguire per cercare di tentare la rimonta: «L’unico modo che conosciamo è attraverso il lavoro settimanale, cercando poi di riproporre alla domenica quello che ci chiedono mister e staff».

Il numero #8 dei galletti ha infine analizzato il prossimo impegno di campionato: «Non sarà facile a Catanzaro. Loro vengono da tre risultati negativi, ma hanno un potenziale importante e ottime individualità. Andremo li a fare la nostra partita, mettendo in campo le nostre qualità. Il palleggio e la tecnica non ci mancano, ma abbiamo dimostrato di avere anche grinta e aggressività come richiede la categoria».





About Redazione barinelpallone 2749 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*