Sabbione: «Giocare a porte chiuse peserà! A Catanzaro per vincere…»

Le parole del 28enne genovese riportate su sscalciobari.it



L’emergenza epidemiologica sta condizionando la vita di tutti i giorni e ha coinvolto inevitabilmente anche il mondo del calcio.


Gare a porte chiuse e calciatori chiamati ad attenersi in campo a disposizioni ben precise, ma non è il caso di lasciarsi andare al panico. A confermarlo è anche Alessio Sabbione che ha così commentato il momento attuale: «La situazione derivante dall’emergenza coronavirus è atipica, ma in squadra siamo sereni, lo staff medico ci ha parlato e spiegato come dobbiamo comportarci».

Il difensore del Bari ha speso qualche parola anche sulla necessità di disputare le partite senza spettatori: «Giocare a porte chiuse dispiace perché non avremo al fianco i nostri tifosi. Soprattutto in casa, peserà non avere il loro sostegno, ma dobbiamo essere bravi a rimanere concentrati sul nostro obiettivo, affrontando anche questa difficoltà».

I biancorossi sono reduci da una vittoria che ha ridotto a 7 le lunghezze di distanza in classifica dalla capolista. «Contro l’Avellino – si legge sul sito ufficiale del club – abbiamo ottenuto una vittoria importante mettendo sul piatto una prestazione fatta di bel calcio, ma anche di concretezza e sostanza. La priorità è sempre quella di ottenere il risultato».

Lunedì sera la squadra allenata da mister Vivarini farà visita al Catanzaro e il numero #13 dei galletti ha le idee ben chiare sul da farsi: «Contro il Catanzaro non possiamo che puntare alla vittoria. Loro vengono da un periodo non positivo, ma dobbiamo pensare solo a noi».





About Redazione barinelpallone 2770 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*