Il Bari si prepara all’antistadio: tutte le foto





Dopo 12 giorni di ritiro a Cascia, il Bari è tornato ad allenarsi ieri sul terreno dell’Antistadio San Nicola.

Il gruppo ha ricevuto il caloroso saluto di un cospicuo numero di tifosi, accorsi per testimoniare il proprio affetto nei riguardi della squadra.

Gli uomini di mister Auteri hanno sostenuto un riscaldamento dedicato alla mobilità articolare e si sono concentrati su esercitazioni tattiche a tema su metà campo, per poi cimentarsi in 20 minuti di sfida a ranghi misti e chiudere con la parte atletica costituita da ripetute su medie distanze.

Come riporta il comunicato del club, Costa e Folorunsho hanno lavorato a parte a scopo precauzionale, Simeri ha proseguito nella tabella personalizzata di recupero. Intanto il nuovo ciclo di tamponi effettuati ha dato esito negativo per tutti i tesserati.

Per oggi è in programma una doppia seduta di lavoro. Si ricorda che le sedute di allenamento verranno svolte a porte chiuse in ottemperanza ai protocolli sanitari in vigore che non permettono assembramenti di nessun genere, ne possibilità di autografi o selfie con il gruppo squadra.

Nel seguito riportiamo le foto più significative, scattate da bordocampo dal nostro fotografo Angelo Piergiovanni.

LA FOTOGALLERIA
Clicca sulla singola immagine per ingrandirla alla massima risoluzione

09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti
09/09/20 - Bari allenamenti





About Angelo Piergiovanni 62 Articoli
E' il nostro factotum. Tecnico audio ed esperto di fotografia e riprese video.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*