Spal-Bari, le pagelle dei biancorossi: Maita alza il baricentro, Andreoni in progresso…



In 120 minuti sono state tante le emozioni e soprattutto tanti gli scorci di gioco piacevole e apprezzabili sotto l’aspetto tecnico.

Non è stato possibile annoiarsi nonostante l’assenza dei gol. Alla fine ha prevalso la Spal ma ai biancorossi c’è poco da rimproverare. Per Auteri é stato un test assai valido per verificare l’adattabiltà dei gicatori alle sue vedute.

Finita l’esperienza positiva in Coppa, ora tutta l’attenzione é rivolta al campionato. Vietato sbagliare.

Diamo un voto ai biancorossi che hanno sfiorato la qualificazione al III turno eliminatorio della Coppa Italia.

MARFELLA
6,5semaforo_verde
  Sempre attento nel piazzamento e tempestivo negli interventi. E’ stato salvato dal palo ne finale dei supplementari. Nulla da fare sui rigori. OTTIMI RILESSI
CELIENTO
7semaforo_verde
  Dalla sua parte non si passa. Ha chiuso ogni varco e quando si è spinto in avanti ha persino sfiorato il gol. CONVINCENTE
MINELLI
7semaforo_verde
  Deciso nei contrasti e molto efficace nei recuperi. Gli attaccanti biancazzurri non sono mai riusciti a superarlo. Sfortunato nell’ultimo rigore. NON SBAGLIA UN COLPO
PERROTTA
6,5semaforo_verde
  Ha chiuso gli spazi sulla fascia sinistra, bloccando le proiezioni continue di Sernicola. NON SI DISTRAE
ANDREONI
6semaforo_verde
  Ha disputato una prestazione decisamente migliore rispetto a Francavilla. Utile in fase di contenimento. Ha lasciato il posto a Sabbione. IN PROGRESSO
SABBIONE
6semaforo_verde
  Il difensore non ha commesso errori, riscattando la prestazione incerta di domenica scorsa. FA MURO
MAITA
7semaforo_verde
  E’ stato un gigante nella zona centrale del campo, perfetto sia nell’interdizione che nella fase di verticalizzazione del gioco. ALZA IL BARICENTRO
BIANCO
6,5semaforo_verde
  Ha rilevato Maita poco prima dell’inizio dei supplementari ed ha fornito un valido apporto al centrocampo. NEL VIVO DELL’AZIONE
DE RISIO
7semaforo_verde
  E’ dotato di buona tecnica e ottima visione di gioco. In coppia con Maita ha trasformato il centrocampo biancorosso. SALE IN CATTEDRA
SEMENZATO
6semaforo_verde
  E’ arrivato a Bari da poche ore e Auteri l’ha subito buttato nella mischia. Occorre solo attendere che ritrovi la migliore condizione. ELEGANTE
MARRAS
6,5semaforo_verde
  E’ subentratro a Semenzato ed ha dato vivacità all’attacco biancorosso. Semina il panico nell’uno contro uno. PERICOLO COSTANTE
CORSINELLI
6semaforo_verde
  Auteri lo ha schierato a sorpresa a fianco degli attaccanti. Con l’ingresso in campo di Marras è tornato sulla linea dei centrocampisti. GARA SENZA FRONZOLI
CIOFANI
6,5semaforo_verde
  E’ subentrato a metà ripresa a Corsinelli. Gioca sempre in una posizione più avanzata rispetto all’anno passato ma mette ugualmente in evidenza le sue qualità di difensore, bloccando le iniziative degli avversari. SGOBBA TANTO
D’URSI
6,5semaforo_verde
  Ha fatto un gran movimento in avanti e si è impegnato a tornare in dietro per dar man forte ai compagni in fase di copertura. ARGENTO VIVO
ANTENUCCI
6,5semaforo_verde
  Il suo ingresso è stato salutato da tanti applausi da parte dei tifosi di casa che non lo hanno dimenticato. Ha cercato più volte il gol ma senza fortuna. SGOMITA
CANDELLONE
6semaforo_verde
  Si è sacrificato correndo dappertutto per 120 minuti. Ha perso lucidità quando ha calciato il rigore. INESAURIBILE
Allenatore: AUTERI
7semaforo_verde
  Nel giro di poco più di un mese il tecnico biancorosso ha modellato la squadra secondo le sue vedute. La “mano” dell’allenatore si vede soprattutto a centrocampo, reparto che da anni non mostrava una tale efficienza sia nella costruzione della manovra offensiva, fatta di continue verticalizzazioni, sia nella copertura fornita ai difensori. Il mister ha ricostruito in biancorosso la coppia Maita-De Risio, struttura portante del Catanzaro. TATTICA PERFETTA
Arbitro: Sig. SOZZA
6,5semaforo_verde
  L’arbitro di Seregno inizialmente ha lasciato giocare, sorvolando su alcuni interventi al limite della regolarità. Quando il gioco è diventato spigoloso è intervenuto con decisione e oculatezza. BUONA GESTIONE DELLA GARA





About Peppino Accettura 297 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*