Ciofani: «Questa è una sconfitta che ci deve far riflettere. Abbiamo il dovere di dare di più…»

Le dichiarazioni del laterale del Bari al termine della gara contro la Ternana



BARI – Oggi è andato in gol per la seconda partita di fila e in occasione di una sfida importante come quella contro la capolista Ternana. Purtroppo la sua prodezza, che ha regalato il momentaneo pareggio alla sua squadra, non è alla fine servito per evitare la sconfitta, ma Matteo Ciofani deve accontentarsi almeno di questa piccola soddisfazione.

Il 32enne di Avezzano è intervenuto in conferenza stampa nel post gara e ha così commentato lo scivolone interno contro le fere di mister Lucarelli: «Personalmente fa piacere essere andato a segno dopo Potenza, ma avrei sicuramente barattato questo gol con un risultato positivo per la nostra squadra. E’ dura parlare a caldo, perché questa è una sconfitta che ci deve far riflettere, però il tempo c’è e dobbiamo andare avanti».

Dall’alto della sua esperienza, il numero #13 dei galletti ha provato ad indicare la strada da percorrere per risalire la china in questo momento di evidente ed inevitabile sconforto: «Dobbiamo diventare subito squadra. Non c’è più tempo e dobbiamo farlo in fretta, questa secondo me è la cosa principale. Tutti si devono sentire partecipi e tutti sono importanti al progetto».

In chiusura, all’ex Pescara e Frosinone è stato chiesto di fare un parallelo tra la Ternana di quest’anno e la Reggina dello scorso campionato. «Io sono arrivato a gennaio – ha spiegato il calciatore abruzzese – con la Reggina non ci ha giocato contro e non l’ho quindi vista all’opera dal vivo. Devo dire che questa Ternana ad oggi forse è un pochino più pronta di noi. Il campionato è però lungo e noi ce la metteremo tutta. Siamo qui, abbiamo intrapreso un percorso nuovo, un percorso di crescita e abbiamo il dovere di dare di più».





About Tommaso Di Lernia 482 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*