Due pali fermano un buon Bari, finisce 0-0 contro il Novara

Risposta positiva dei biancorossi dopo la debacle di Trapani, sfortuna e imprecisione non danno il là alla vittoria



Bari-Novara 0-0BARI – Finisce a reti bianche e con l’amaro in bocca per i padroni di casa il posticipo della trentaduesima giornata del campionato di serie B tra il Bari e il Novara. Due legni colpiti a distanza di pochi giri di lancette di orologio dai biancorossi e diverse occasioni non realizzate, fermano i pugliesi che si insediano al quinto posto non approfittando a pieno, così, del passo falso del Benevento ora distante una sola lunghezza.

FORMAZIONI
Come anticipato in conferenza stampa, mister Colantuono ritorna al 4-2-3-1 con il recupero di Salzano a centrocampo con Fedele e Romizi, Furlan inizialmente in panchina.
Dall’altra parte, il Novara di Boscaglia si schiera con il 3-5-2 con Galabinov in panchina, in attacco il duo Macheda e Sansone, ex di turno assieme a Chiosa.

LA PARTITA
Pronti via e subito emozioni al San Nicola; Brienza in area piccola, serve un pallone d’oro a Floro Flores all’altezza del dischetto, tiro troppo strozzato e Da Costa se la cava. Successivamente, a cavallo del quarto d’ora, biancorossi decisamente sfortunati con due pali colpiti prima da Brienza in diagonale e poi da Fedele, su schema di calcio d’angolo. La partita è comandata dai biancorossi, i piemontesi agiscono solo di rimessa senza impensierire la porta di Micai. Al 40′ nuova fiammata con Brienza che lancia sul filo del fuori gioco Floro Flores, bravo ad evitare il portiere allargandosi e servendo il pallone all’indietro per l’occorrente capitano barese che calcia, in corsa sbilanciato, sopra la traversa.
Inizia la ripresa, appare match più equilibrato ma sono ancora i padroni di casa a sfiorare il vantaggio con una azione personale di Floro Flores con tiro in diagonale di poco fuori alla destra di Da Costa. Colantuono prova il forcing inserendo Maniero per Salzano, Bari spregiudicato ma che non sfonda, dopo tre minuti di recupero il Sig. Pasqua di Tivoli decreta la fine. Sabato prossimo trasferta a Vercelli sul campo della Pro.

Tabellino
BARI-NOVARA 0-0
BARI: Micai, Sabelli, Tonucci, Capradossi, Daprelà, Fedele, Romizi, Salzano (dal 20′ st Maniero), Galano (dal 44′ st Parigini), Floro Flores, Brienza. A disposizione: Gori, Moras, Cassani, Turi, Martinho, Furlan, Viola, Allenatore: S.Colantuono.
NOVARA: Da Costa, Troest, Lancini, Mantovani, Kupisz, Cinelli, Casarini, Chiosa (dal 1′ st Dickmann), Orlandi, Sansone (dal 32′ st Adorjan), Macheda (dal 11′ st Galabinov). A disposizione: Montipò, Koch, Scognamiglio, Chajia, Selasi, Lukanovic. Allenatore: R.Boscaglia.
ARBITRO: sig. F. Pasqua della sez. di Tivoli.
AMMONITI: Tonucci, Fedele, Sabelli e Daprelà (B); Lancini, Cinelli e Troest (N).
NOTE: serata mite, terreno in buone condizioni; spettatori: 21.099 (10.749 paganti e 10.350 abbonati) per un incasso di € 147.038,92 (quota paganti: € 88.393,00, quota abbonati: € 58.645,92); angoli: 7-1 per il Bari; recuperi: 3′ e 3′.





About Marcello Mancino 107 Articoli
Elemento poliedrico e ideatore della trasmissione televisiva "Il calcio che ci piace". Giornalista Pubblicista dal 2009.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*