GdM – Garzya: “Quest’anno credevo potesse andare meglio, ma adesso Il Bari non può sbagliare. Scalera…”

L'ex capitano biancorosso è reduce dall'esperienza dei mondiali U20 in Corea del Sud


Tifosi del BariHa vestito la maglia del Bari per quattro stagioni e mezza, indossando anche la fascia di capitano fino al luglio 2000, e alla luce della sua esperienza e del suo rinomato feeling con la piazza, chi meglio di Gigi Garzya può essere in grado di esprimere un parere sulle questioni biancorosse.
Intervistato dal collega Antonello Raimondo, l’ex difensore dei galletti ha così giudicato la stagione scorsa: “Quest’anno credevo potesse andare meglio, soprattutto dopo il mercato di gennaio. Da lontano è difficile giudicare. Stimo sia Stellone, che ho conosciuto a Frosinone quando era calciatore, che Colantuono. Non è scattata la scintilla“.
Quanto al futuro, l’auspicio non può che essere uno ed uno solo: “Il Bari non può sbagliare – si legge sulle colonne de ‘La Gazzetta del Mezzogiorno‘ – so bene come in B non sia facile per nessuno, ma voglio credere che il Bari possa tornare protagonista come meritano i tifosi biancorossi“.
Il quasi 48enne (compirà gli anni la settimana prossima) è entrato dal 2015 a far parte dello staff dell’Italia Under 20 e proprio il mese scorso ha vissuto in prima persona l’entusiasmante avventura degli azzurrini di Chicco Evani del Campionato mondiale di calcio di categoria disputato in Corea del Sud. Orsolini e compagni si sono dovuti arrendere in semifinale all’Inghilterra (poi giunta prima) e sono arrivati al terzo posto sconfiggendo ai rigori l’Uruguay nella finale di consolazione e durante tutto questo periodo Garzya ha avuto modo di osservare da vicino anche Giuseppe Scalera, da poco rientrato nel capoluogo pugliese dopo l’esperienza a Firenze. Questo il suo giudizio sul giovanissimo difensore: “Al mondiale ha fatto benissimo nonostante fosse il più piccolo. Può e deve crescere ancora, gli auguro di imporsi nel Bari“.






About Tommaso Di Lernia 738 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*