ECCELLENZA – Il Bitonto vince ed è secondo, l’O.Bitonto a valanga ad Otranto. Buon pari del Molfetta a Fasano, delude il Corato

Facciamo il punto delle squadre baresi dopo il 5° turno di Eccellenza



Eccellenza puglieseNella quinta giornata di Eccellenza, il Bitonto batte l’Atletico Aradeo e supera il Fasano in classifica assestandosi al secondo posto insieme al Gallipoli. La squadra di Zinfollino inizia bene l’incontro sfiorando il vantaggio con Manzari, ma i salentini si rendono minacciosi con Negro a metà del primo tempo. Dopo l’intervallo, è Piperis a fallire una ghiottissima occasione sparando alto a porta sguarnita prima dell’intervento di Addario ancora su Negro. De Vito si fa espellere per doppia ammonizione e i neroverdi ne approfittano per assestare il colpo vincente. Alla mezz’ora, infatti, un cross di Bonasia pesca Piperis che di testa fa centro. A pochi minuti dal termine, va in gol anche De Santis su punizione, ma l’arbitro annulla. Nel prossimo turno i leoni faranno visita al Galatina.

Al quarto posto troviamo l’Omnia Bitonto che coglie ad Otranto una vittoria davvero importante. Al “Nachira” la squadra di mister De Candia passa immediatamente in vantaggio con Patierno di testa sul cross di Gernone dalla fascia mancina e sponda di testa di Lacarra. I biancoblù dominano la scena e sfiorano il raddoppio con Patierno, Ladogana, Lacarra, prima di colpire il palo con Gernone. Ci pensa però ancora Patierno poco dopo la mezz’ora a mettere al sicuro il risultato ancora con un’incornata vincente su traversone di Turitto dalla destra. Nel secondo tempo arriva anche il tris di Campanella autore di una bellissima  rovesciata sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Domenica prossima gli omniani ospiteranno il Casarano per allungare ulteriormente il passo.

Il Molfetta, reduce dalla sconfitta rimediata contro il Corato nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia, coglie un ottimo pareggio a Fasano e resta sulla scia delle prime in graduatoria. La prima occasione è proprio di marca barese: all’ 8′ Fabiano lascia partire un diagonale di destro che sfiora il palo. Rispondono i brindisini al 13′ quando un angolo di Amodio consente a Serri di colpire di testa, ma la sfera finisce di poco al lato. Pochi minuti dopo, un perfetto cross di quest’ultimo dall’out destro, mette Morga nelle condizioni di battere Savut con un’incornata precisa. Ganci fallisce il raddoppio al 22′ su respinta del portiere molfettese, mentre una rovesciata di Lobascio sorvola la traversa. Prima dell’intervallo, Zizzi entra malamente su Capriati e per l’arbitro ci sono gli estremi per il rosso diretto. La squadra di Pino Giusto (oggi squalificato) prova nella ripresa a pareggiare con Dentamaro, ma la sua punizione si spegne sul fondo. Pellegrino respinge d’istinto prima su un tentativo di Lobascio e poi sul piatto a botta sicura di Pinto. L’1-1 è nell’aria  e giunge proprio allo scadere quando proprio Pinto si riscatta dell’errore precedente e di testa beffa l’estremo difensore di casa. Nella prossima giornata il Molfetta affronterà al “Paolo Poli” l’Otranto.

Non va oltre il pareggio il Corato sul proprio terreno contro il Casarano. Il gioco della squadra di mister Scaringella appare troppo prevedibile e compassato e, dopo le numerose proteste dei padroni di casa per alcuni presunti rigori a proprio favore non concessi dall’arbitro, allo scadere del primo tempo sono i salentini a passare in vantaggio con Marretti. Nel secondo tempo i neroverdi restano anche in dieci uomini per l’espulsione di Colella, ma proprio al 40′ è Cormio ad acciuffare il tanto sospirato pareggio. Nella prossima giornata il Corato farà visita al Barletta.

Bitonto-Atletico Aradeo 1-0
Bitonto-Atletico Aradeo 1-0

Tabellini
FASANO-MOLFETTA 1-1
FASANO
: Pellegrino, Pugliese, Pistoia, Ganci, Zizzi, Gubello, Serri (dall’86’ Leggiero), Corvino (dall’84’ Palma), Morga (dal 73′ Gennari), Amodio (dal 42′ Fumarola), Cellamare. A disposizione: Lacirignola, Di Tano, Girardi. Allenatore: G.Laterza.
MOLFETTA: Savut, Festa, Martinelli (dal 46′ Paradiso), Dentamaro, Pinto, Lorusso, Capriati, Fabiano, Albrizio, Facecchia (dal 36′ Roselli, dal 70′ Amoruso), Lobascio. A disposizione: Borracino, Guadagno, Cormio, Vitale. Allenatore: Nicola Columbo (al posto dello squalificato Pino Giusto).
ARBITRO: Daddato di Barletta.
RETI: 15′ Morga (F), 91′ Pinto (M).
AMMONITI: Morga, Fumarola e Pellegrino (F); Fabiano (M).
ESPULSI: al 36′ Zizzi (F) per gioco falloso, l’allenatore e il massaggiatore del Fasano.
NOTE: spettatori 2.000 circa.

CORATO-CASARANO 1-1
CORATO: Leuci, Belluoccio, Zingrillo, Cormio, Colangione, Asselti, Iacobone, Colella, Rito, Zotti, Piarulli. A disposizione: Casella, Zinetti, Colucci,, Daddato, Burdo, Cotello, Di Molfetta. Allenatore: G.Scaringella.
CASARANO: Montagnolo, Casalino, Tardo, Zaminga, Vergori, Marretti, Stranieri, D’Arcante, Pignataro, Quarta, Caputo. A disposizione: Lorusso, Lenoci, Schirinzi, Stringano, Portaccio. Allenatore: P.Sportillo.
ARBITRO: sig. R.Cannata della sez. di Collegno.
RETI: al 47′ pt D’Arcante (CA), al 40′ st Cormio (CO).
AMMONITI: Belluoccio (CO).
ESPULSI: Colella (CO).

eccellenza
CAMPIONATO DI ECCELLENZA (Girone unico) – 5a GIORNATA
 
RISULTATI
A.Vieste Avetrana 1-2  
Bitonto A.Aradeo 1-0  
Fasano Molfetta 1-1  
Corato Casarano 1-1  
Gallipoli Bisceglie 2-1  
Novoli P.I.Galatina 2-0  
Otranto O.Bitonto 0-3  
V.Trani Barletta 0-0  
CLASSIFICA
V.Trani 11
Bitonto 10
Gallipoli 10
O.Bitonto 9
Fasano 9
Molfetta 8
Casarano 8
Avetrana 8
Novoli 7
Otranto 6
P.I.Galatina 6
Corato 5
Barletta 2
Bisceglie 1
A.Vieste 1
A.Aradeo 1
PROSSIMO TURNO
A.Aradeo A.Vieste  
Avetrana Novoli  
Barletta Corato  
Gallipoli Fasano  
Molfetta Otranto  
O.Bitonto Casarano  
P.I.Galatina Bitonto  
Bisceglie V.Trani  

 





About Redazione barinelpallone 3171 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*