Qui Foggia: entusiasmo e motivazioni a mille, nonostante i tanti indisponibili! I tifosi in massa alla rifinitura…

Che sia un derby divertente, entusiasmante, caloroso, colorato e soprattutto corretto e civile



Share

Tifosi del FoggiaSe in casa Bari il clima è quello dei giorni migliori, lo stesso si può dire anche dell’aria che si respira a Foggia. I rossoneri sono appena fuori dalla zona playout e non possono al momento essere quindi felici per la classifica come i cugini biancorossi, ma il derby è sempre il derby e qualsiasi polemica o malcontento finisce inevitabilmente in secondo piano, almeno per una settimana.

CAPITOLO INFORTUNATI – I satanelli hanno davvero diversi problemi di formazione. Mister Stroppa deve infatti rinunciare a tantissimi elementi e sta cercando la quadratura del cerchio con i giocatori a disposizione. Mancheranno certamente i portieri Guarna (trauma distorsivo-contusivo al ginocchio destro) e Pelizzoli (borsite al tendine del tallone), i centrocampisti Deli (lesione di primo grado al bicipite femorale della gamba sinistra) e Agazzi (squalificato in settimana dal Giudice Sportivo) e gli attaccanti Mazzeo (distorsione al ginocchio sinistro con lesione del legamento collaterale mediale) e Floriano. I difensori Celli (problemi all’alluce del piede sinistro che non gli permette di calciare senza dolore) e Rubin (reduce da una distorsione al ginocchio e con qualche problema alla schiena) sono in forse e lo staff sanitario dauno cercherà in tutti i modi di recuperarli.

TIFOSI IN FERMENTO – I sostenitori foggiani sono al settimo cielo per essere stati autorizzati a seguire la squadra nel capoluogo pugliese. Il morale è molto alto e la voglia di fare bene sta motivando sempre più una tifoseria che sente molto la rivalità con i cugini baresi. Stamattina la rifinitura dei satanelli verrà svolta allo stadio “Zaccheria” a porte aperte e saranno davvero in tanti a popolare la Tribuna Est per assistere alla seduta. Il cuore del tifo rossonero assicura infatti la propria massiccia presenza ed è facile immaginare che saranno tanti i cori di sostegno e gli inviti a dare il massimo rivolti ai propri beniamini. L’ultima volta (il 9 agosto di un paio d’anni fa in Coppa Italia) hanno festeggiato fino a notte inoltrata insieme alla squadra di ritorno da Bari e vorrebbero tanto fare il bis. I tifosi biancorossi fanno i debiti scongiuri e sono ovviamente dell’avviso opposto. Che derby sia! Divertente, entusiasmante, caloroso, colorato e soprattutto corretto e civile. Ne va dell’immagine delle due tifoserie, delle due città e della Puglia intera.





About Tommaso Di Lernia 668 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*