Foggia, Tarolli: «La sconfitta è ingiusta. Non so dove possa arrivare il Bari, il campionato è lungo e difficile…»

Le parole del baby portiere foggiano dopo il match con il Bari



Share
Stefano Tarolli
Stefano Tarolli

BARI – A difendere i pali della porta rossonera, al suo esordio in cadetteria, è stato oggi il baby foggiano Stefano Tarolli. L’estremo difensore ha parlato nella consueta conferenza stampa post gara e la sua analisi sulla sfida disputatasi al San Nicola è stata concisa e allo stesso tempo chiara. «Il risultato ci lascia l’amaro in bocca – ha esordito l’ex Manfredonia – perchè oggi abbiamo disputato un’ottima partita sotto tutti i punti di vista, lo hanno dimostrato anche gli applausi tributatici dai nostri tifosi alla fine del match. La sconfitta a mio parere è ingiusta, ma questo è il calcio, ora pensiamo subito alla prossima gara“.

Il classe ’97 rossonero ha speso due parole anche sul Bari: «Da quello che ho visto oggi non mi sento di dire a cosa i galletti possano ambire, il campionato è lungo e difficile. Siamo ancora agli inizi ed è presto per fare conclusioni – ha così terminato il portiere che ha confessato di aver saputo di essere della gara solo nella mattinata odierna». [Dichiarazioni raccolte dai nostri inviati al “San Nicola”]





About Redazione barinelpallone 3523 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*