Continuano i festeggiamenti su Instagram per la vittoria nel derby: Petriccione, Marrone, Tonucci e Micai al settimo cielo…

I galletti sui social dopo la vittoria nel derby



Share

Giocatori del BariL’emozione che dà la vittoria in un derby e la carica che infonde l’entusiasmo e la passione di 35mila tifosi come quelli presenti al “San Nicola“, i calciatori del Bari l’hanno provata ieri, forse per la prima volta in maniera così coinvolgente. Come ormai è solito fare di questi tempi, alcuni di loro hanno esternato le proprie sensazioni sui profili social. E’ il caso di Jacopo Petriccione che su Instagram riporta il seguente pensiero accompagnato da una foto della magnifica coreografia che ha colorato la curva nord biancorossa nella sfida contro i rossoneri: «Il derby non si gioca, si vince!! 🔴⚪️».

A postare la foto dei festeggiamenti nello spogliatoio barese nel post gara è Luca Marrone che non ha potuto dare il proprio contributo sul campo per un infortunio e che esalta così la sua squadra: «Che grande gruppo! Una vittoria per la nostra gente! Avanti così! #amalabari #forzagalletti 🐔». La stessa immagine la commenta anche il difensore Denis Tonucci: «Un’emozione così penso sia veramente indescrivibile.. la vittoria di un derby è sempre qualcosa di speciale poi quando arriva dopo una partita così tirata al 90’ vale ancora di più.. questa è la vittoria di tutti di un pubblico meraviglioso ma sopratutto di un gruppo eccezionale.. piedi per terra lavoro e umiltà.. questo ci deve fare la differenza… avanti così.. 💪🏻⚪️🔴».

Anche il portiere biancorosso si lascia andare alla felicità del momento: «CHE GRUPPO !!! 👊🏼 avanti così!E che PADDATA 🖐🏼😂😂👊🏼😅». A fare da sfondo alla gioia di Alessandro Micai, uno scatto dei galletti che esultano sotto la curva dei tifosi baresi. Che mattinata…





About Redazione barinelpallone 3523 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*