Cds – Calzone: “Metodo Tedino serva di lezione a Grosso”

La disamina di Tullio Calzone dopo Bari Palermo



Aleesami consola Fabio Grosso al termine della gara
Aleesami consola Fabio Grosso al termine della gara

All’indomani della bruciante sconfitta del Bari nello scontro al vertice contro il Palermo ha detto la sua sul match del San Nicola il collega Tullio Calzone. “Il Palermo è tornato ad immagine e somiglianza del suo tecnico Bruno Tedino, concreto e autorevole – si legge sull’edizione odierna de Il Corriere dello Sport – i siciliani si sono messi alle spalle le vicissitudini giudiziarie che stanno accompagnando il club negli ultimi tempi, per sfoderare una prestazione compatta grazie alla quale i rosanero tornano primi in graduatoria. Come un guerriero che non si aggrappa alle difficoltà ma guarda negli occhi l’avversario – questa la similitudine usata da Calzone per inquadrare la compagine siciliana – Rispoli e compagni, nonostante 4 importanti assenze si sono riconfermati squadra da trasferta, non avendo ancora perso lontano dal Barbera“.

Infine nella sua disamina, il collega del suddetto quotidiano sportivo ha anche speso da parole sul Bari: “Forse il tentativo, non andato a buon fine, da parte dei galletti di giocarsela alla pari con la formazione più forte del torneo può considerarsi l’unico aspetto da salvare tra i tanti inafferrabili errori commessi. La sconfitta di ieri serva da lezione a Grosso, che saprà certamente trarre i dovuti benefici“.





About Andrea Giotta 1016 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*