Grosso: “Occhio al Perugia, non molla mai. Il Bari vuol riprendere suo cammino”



Share

BARI – Attento, Bari. Domani i galletti scenderanno in campo al ‘Curi’ contro il Perugia. Il grifo di mister Breda è una squadra che non molla mai, il pari ottenuto in extremis la settimana scorsa contro la Salernitana ne è una valida dimostrazione. Mister Fabio Grosso tutto questo lo sa: “E’ un segnale importante. Il Perugia – dichiara in conferenza stampa – non molla mai, ci crede sempre fino alla fine. Gli umbri hanno buone individualità, qualità ed un buon collettivo. Proveremo per l’ennesima volta a centrare un risultato importante, facendo tutt’altra gara rispetto a Chiavari soprattutto. Manteniamo equilibrio”.

Che Bari sarà al Curi? Brienza, che nel frattempo era stato colpito da un attacco influenzale, è a disposizione: “Franco è rientrato oggi, anche se è un po’debole. Sono tutti a disposizione tranne gli infortunati Morleo, Anderson e Gyomber, vogliamo fare una grande partita. Formazione? Non guardo al passato, ogni volta farò le scelte che ritengo migliori. Difesa a 4? Vedremo. La nostra forza deve essere sempre quella di migliorarci e tornare ad andare avanti in classifica. Manteniamo il giusto equilibrio, la strada è lunga. Le prossime gare non saranno decisive”.

Prima del fischio d’inizio Grosso ripenserà sicuramente ai bei momenti vissuti con la maglia del grifo. In fondo è lì che è iniziata la sua splendida avventura nel calcio che conta: “A Perugia mi legano ricordi bellissimi. E’ stato l’inizio che poi mi ha permesso di fare tutto quello che ho fatto. Ora i ruoli sono cambiati, l’emozione iniziale passerà in secondo piano. In campo sarà un’altra cosa, i ruoli sono cambiati e c’è una gara da disputare nel modo migliore”.

Battuta finale su Kozak: “Sta facendo bene. E’ un professionista con grandissime qualità, sta lavorando e pian piano risalendo la china. Ha entusiasmo e voglia di giocare, come tutto il resto del gruppo”.





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

1 Comment

  1. Aspettando con ansia la sessione invernale di calciomercato,proporrei inbase ai tagli di Tonucci,Cassani,Busellato e Salsano gli acquisti dalla B francese,campionato ricco di calciatori che possono fare al caso del Bari.Essendo un’appassionato della serie B francese segnalo per Sogliano:Il centrocampista 22 anni del Tours Haris Belkebla,Aliou Dembele 28 anni centrocampista del Bourg-En-Bresse,il difensore samba Camara difensore 190 cm, 25 anni del Le Havre,o Ibrahim Contey 22 anni difensore con una altezza imponente del Lorient, o Ousseynou Ba difensore 22 anni alto 192 cm dell’Ajaccio,o il 20 anni centrocampista Brahim Konatè 20 anni centrocampista dalle lunghe leve e dai piedi buoni o Gregoire Amiot,stellina in erba del Reims scuola Tolosa ai margini del progett epotrebbe venire in prestito.Dai Sogliano prendi appunto e magari operi subito.dale ,dale Bari.In attacco stiamo bene diamo spazio a Kozak e a Nenè che possono dare ilo proprio contributo! Dai Sogliano se ci sei batti unh colpo!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*