Contro l’Ascoli tre ex biancorossi. Da Mazzoni a Çani, passando per De Vezze e Guberti, i doppi ex della sfida.

I doppi ex nella storia della sfida tra le due compagini



Share

Questa sera ad Ascoli i biancorossi avranno difronte tre ex calciatori che hanno militato in passato in riva all’Adriatico, si tratta di Rafael Martinho, Gaetano Monachello e Ignacio Lores Varela.

I primi due sono stati addirittura compagni di squadra nel Bari targato Roberto Stellone, ma l’attaccante ex Palermo ha lasciato la Puglia a gennaio collezionando solo 4 presenze e 2 reti. Il mediano brasiliano si è accasato nelle marche nel corso della scorsa sessione invernale di calcio mercato. Varela ritroverà i suoi ex compagni Galano e Sabelli, con i quali ha condiviso la seconda parte della meravigliosa “stagione fallimentare”.

Sono tanti i calciatori che nella loro personale carriera hanno vestito tanto la maglia del picchio quanto  la casacca biancorossa.

Il primo tra tutti è Mario Mazzoni, che nel 1953, dopo una stagione nelle Marche giunse al Bari dove vi rimase per ben 10 anni. Proseguendo tra i volti noti di questa sfida spicca sicuramente Maurizio Iorio protagonista del quarto posto raggiunto dai bianconeri in A nel 1979-80 per poi passare al Bari nello stesso anno.

Ascolano doc ma con il cuore anche barese è senza dubbio Lorenzo Scarafoni, cresciuto e esordiente nella prima squadra dell’Ascoli e poi approdato in terra barese poco più che ventenne.

Bepi Pillon allenatore dell’Ascoli nel campionato 2002-03 allenò calciatori come Salvatore Bruno, poi portato con se a Bari l’anno successivo, Giorgio La Vista in forza ai galletti dal 2004 al 2007, Max Tangorra, barese verace svezzato nella Primavera del Bari e Franco Brienza, oggi uno dei punti fermi del Bari di Fabio Grosso.

Compagni di squadra tanto in terra marchigiana quanto in Puglia sono stati il portiere Enrico Guarna e l’attaccante albanese Edgar Çani. I due che erano tra le fila dell’Ascoli dal 2008 al 2009 si ritrovarono in Puglia a Gennaio 2014.

Insieme in bianconero dal 2007 al 2009 ma in separate circostanze in biancorosso sono stati Vittorio Micolucci e Stefano Guberti. Il primo si trasferì nelle Marche nel 2007 dopo svariati anni a Bari, il secondo giunse alla corte di Antonio Conte nel gennaio 2009.

Infine tra i doppi ex anche Daniele De Vezze, che con l’Ascoli mosse i suoi primi passi da calciatore nel 2004 scendendo in campo però solo 14 volte, col Bari dal 2008 al 2010 41 presenze e 1 rete.





About Andrea Giotta 1016 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*