PROSSIMO AVVERSARIO – Entella che rimonta per la salvezza: da 0-2 a 3-2 con la Pro Vercelli. Occhio a De Luca…

Focus sul prossimo avversario dei biancorossi



Share

L’Entella, prossimo avversario del Bari venerdì sera al ‘San Nicola’, nell’ultima giornata si è resa protagonista di una rimonta memorabile. La squadra di Aglietti, sotto di due reti per le realizzazioni di Mammarella e Altobelli per la Pro Vercelli, non si è persa d’animo e prima con Crimi ha accorciato le distanze al 66′ e, con un rigore di La Mantia al 71′, ha trovato anche il pareggio. Sembrava finita così, ma i padroni di casa hanno cercato insistentemente la vittoria e con Ardizzone hanno trovato la rete del definitivo sorpasso, facendo esplodere di gioia i tifosi presenti al ‘Gastaldi’. Tre punti fondamentali per la formazione di Chiavari che le consentono di piazzarsi al diciasettesimo posto e che valgono una boccata d’ossigeno per Aglietti, visto che la sua squadra non vinceva da 5 giornate (blitz a Cremona lo scorso 25 Marzo).

Dopo 37 giornate l’Entella ha totalizzato 40 punti, frutto di 9 vittorie, 13 pareggi e 15 sconfitte. I biancocelesti hanno realizzato nell’arco del campionato 39 gol (13 in meno dei biancorossi) e subito ben 50 reti (5 in più della squadra di Fabio Grosso).

Rendimento pessimo in trasferta, quasi da zona playout, per gli uomini di Aglietti. De Luca e compagni, infatti, hanno vinto lontano dalle mura amiche solo tre volte, sui campi di Cittadella, Ternana e Cremonese (queste ultime due nel girone di ritorno) e pareggiato ben 5 volte. Le sconfitte sono state 8, per un totale di 16 punti conquistati lontano dal proprio stadio.

L’uomo più pericoloso è Andrea La Mantia, che ha siglato in 36 presenze 12 reti, ma occhio anche all’ex Giuseppe De Luca (7 centri in stagione) andato a segno all’andata contro i galletti, nel 3-1 finale.





About Francesco Margiotta 835 Articoli
Collaboratore e Giornalista Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*