Marchetti (DS Cittadella) a Radio Sportiva: “Se il verdetto non arriverà prima del 26, campionato non regolare. Ci appelleremo.”

Continuano le polemiche da parte della società veneta



Share

Il Cittadella continua ad insistere: il rinvio del processo a carico del Bari continua a far stare in fibrillazione la società veneta. Il ds granata, Marchetti, intervenuto a Radio Sportiva ha ribadito la posizione della propria società: “Ci auguriamo che il verdetto sul Bari arrivi prima del 26. Se non sarà così il campionato non sarà regolare. Ci appelleremo se non ci saranno verifiche sul club pugliese.” La battaglia del Cittadella, dunque, non si ferma qui.





About Francesco Margiotta 835 Articoli
Collaboratore e Giornalista Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio.

5 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*