Il “della Vittoria”, dove eravamo rimasti? Nel 1990 i galletti alzarono al cielo la Mitropa Cup

I supporters biancorossi oggi riassaporeranno i gradoni dell'ex stadio ufficiale



Share

Questo pomeriggio i tifosi del Bari rientreranno anche se non per assistere ad una partita all’interno del mitico stadio della Vittoria, un vero e proprio tempio del calcio barese che ha fatto appassionare migliaia di ragazzi, poi cresciuti e ha visto le gesta di innumerevoli campioni del passato biancorosso.

L’ultima gara giocata nell’impianto sportivo inaugurato nel 1934 è datata 21 maggio 1990, in quella occasione, grazie a una rete di Carlo Perrone, gli uomini allenati da Salvemini alzarono al cielo di Bari la Mitropa Cup dopo aver concluso una buona annata da neo promossi nella massima serie.

Anche l’ultimo incontro di campionato coincide con una vittoria, bisogna andare indietro di un mese rispetto alla conquista del suddetto trofeo internazionale, per rintracciare la vittoria dei galletti ai danni della Cremonese, lo stesso Perrone e il fantasista brasiliano Joao Paolo regalarono i 3 punti ai baresi.

Ben 56 gli anni in cui il Bari ha giocato all’ombra del “della Vittoria” per un totale di 945 gare divise in 528 vittorie, 272 pareggi e 145 sconfitte. Il primo match in assoluto fu quello contro la Comense, il 16 dicembre del 1934 terminato per 3 a 1 in favore dei padroni di casa.





About Andrea Giotta 1016 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

6 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*