D’Ursi: «Sto bene fisicamente, ma a volte ho delle pause. Continuo a prendere traverse e pali, spero di segnare… »

Le dichiarazioni dell'attaccante biancorosso al termine della gara vinta contro l'Avellino



BARI – Contro l’Avellino il Bari ha conquistato 3 punti fondamentali che gli consentono di rosicchiare due punti in classifica alla Ternana.

Al termine del match, a presentarsi davanti ai microfoni dei giornalisti è stato Eugenio D’Ursi che ha così commentato il proprio stato di forma: «Sto bene fisicamente e lavoro tutti i giorni per fare prestazioni tipo quella odierna. A volte accuso delle pause mentali e gioco sottotono, ma poi mi riprendo, anche grazie ai miei amici, alle rassicurazioni della mia ragazza e al mister che mi da continuamente fiducia e mi fa sempre entrare in campo. Io cerco di ripagare Auteri sebbene talvolta anche le condizioni del terreno possono essere pessime ed incidere sulla prestazione. L’ultimo periodo mi ha visto un po’ in calo e ora spero di continuare nel migliore dei modi».

Il numero #11 dei galletti ha sottolineato quanto impegno ci metta sul terreno di gioco ed ha confessato un desiderio che comincia ad essere sempre più pressante per un attaccante come lui: «Corro sempre per tutti 90 i minuti e in mezzo al campo ci metto l’anima. Spero ora però di fare qualche gol, visto che continuo a prendere traverse e pali! Ma fa nulla, vorrà dire che segnerò reti importanti…».

Il 25enne napoletano si è quindi congedato con gli auguri di rito: «Tanti auguri di buon Natale ai tifosi del Bari e spero possiate trascorrere delle feste piene di felicità e gioia».





About Tommaso Di Lernia 570 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*