Celiento: «Dobbiamo trovare un’identità precisa. Siamo arrabbiati, ma l’entusiasmo non è svanito dopo la sconfitta di oggi…»

Le dichiarazioni del difensore biancorosso al termine della gara persa contro il Potenza



BARI – Nel post gara della sfida tra Bari e Potenza, terminata con la vittoria dei lucani per 2-0, questa è stata l’analisi a caldo di Daniele Celiento: «In campo avevamo la sensazione di spazio e di poter far male, ma ci è mancato quel tocco finale che fa la differenza e non siamo riusciti a buttarla dentro. Magari con un’occasione sporca avremmo potuto fare gol e riaprire la gara. Forse poi sarebbe andata a finire diversamente».

Quanto alle sue condizioni fisiche: «Mi sento bene. In questi mesi sono stato fuori, ma è da un po’ che mi alleno e sono a disposizione».

Il 26enne napoletano ha spiegato poi la doccia fredda è stata notevole, ma nulla deve cambiare nello spirito dello spogliatoio: «Sì, effettivamente dopo le partite precedenti si era creato un certo entusiasmo che però non è assolutamente svanito dopo una partita che abbiamo approcciato male. Abbiamo anche subito due episodi sfortunati, ma abbiamo reagito sebbene, visto il risultato, non sia bastato. Credo che questa squadra abbia ampi margini di miglioramento e che da queste partite si possa solo migliorare».

Il numero #21 dei galletti, nonostante la brutta battuta d’arresto odierna, resta comunque fiducioso per il futuro: «Tra di noi ci siamo parlati e abbiamo detto che dobbiamo pensare esclusivamente a noi stessi, senza vedere gli altri. Dobbiamo migliorare e riuscire ad avere un’identità ben precisa, a non commettere certi errori come potrebbe essere stato l’approccio di oggi. In questo momento possiamo solo pensare una partita alla volta».

Il terzino destro ha concluso il suo intervento con un’ultima battuta: «Siamo nervosi ed arrabbiati per questo risultato però abbiamo lo spirito giusto. Se forse ci abbia penalizzati la terza partita in una settimana? Non credo. Siamo giovani e abbiamo forze ed energie».





About Tommaso Di Lernia 563 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*