SERIE C – Il Monopoli rimonta due volte e torna a casa da Viterbo con un punto prezioso…



E’ un pareggio preziosissimo quello conquistato da un Monopoli che nella 29° giornata del girone C di serie C, nonostante diverse assenze a causa del Covid-19, rimonta per ben due volte lo svantaggio sul campo della Viterbese e torna a casa con un punto cha fa classifica e soprattutto morale.

Il match inizia con le proteste degli ospiti che reclamano per un fallo di mano di Camilleri sul tiro di De Paoli, ma per l’arbitro è tutto regolare. Al 12’ i gialloblù passano in vantaggio alla prima vera occasione: Tounkara si avventa sulla sfera sul retropassaggio di Viteritti al proprio portiere e anticipa quest’ultimo firmando l’1-0. Trascorrono 5’ e i bianco verdi riequilibrano il risultato. Markic commette un fallo ingenuo su Soleri e stavolta per il sig. Taricone ci sono gli estremi per fischiare il penalty. Dal dischetto è lo stesso Soleri a spiazzare Daga e a pareggiare. Dopo la mezzora Murilo si fa notare per una rovesciata che però non impensierisce Satalino.

Nel secondo tempo, dopo una conclusione altissima di Zambataro al 5′,  i laziali cercano insistentemente il raddoppio e ci vanno vicini con un tiro al volo di Salandria dal limite, su passaggio dalla bandierina di Bensaja, ma il suo destro fa la barba al palo. Al 17′ è ancora Tounkara a farsi notare, ma stavolta il numero #9 di casa colpisce solo la traversa a due passi dalla porta, graziando gli avversari. I gabbiani si fanno vivi al 24′ con un gran tiro di Vassallo, ma Daga respinge di pugni. Al 32′ la Viterbese passa nuovamente in vantaggio grazie ad una rete di Murilo, bravo a farsi trovare al punto giusto al momento giusto. Il Monopoli non demorde e mister Scienza inserisce Starita al posto di De Paoli. La mossa è davvero azzeccata perché i pugliesi trovano immediatamente, proprio col nuovo entrato, il gol dell’insperato pareggio al termine di un’insistita iniziativa personale e da posizione decentrata. Al 37′ gli ospiti restano in dieci uomini per l’espulsione di Paolucci, ma riescono a difendere il 2-2 nonostante gli ultimi estremi tentativi di Bezziccheri e Bensaja.

Sabato prossimo il Monopoli dovrà vedersela al “Veneziani” contro la squadra più in forma del momento e cioè l’Avellino secondo in classifica.

Tabellino
VITERBESE-MONOPOLI 2-2
VITERBESE (4-3-3)
: Daga; Baschirotto, Camilleri, Markic, Urso (dal 49’ st Falbo); Salandria (dal 42’ st Bezziccheri), Bensaja, Adopo; Simonelli, Tounkara, Murilo. A disposizione: Bisogno, Bianchi, Mbende, Ricci, De Santis, Menghi, Zanon, Menghi, Besea, Porru. Allenatore: Taurino.
MONOPOLI (3-5-2): Satalino; Viteritti, Bizzotto,  Riggio; Zambataro, Piccinni (dal 14’ st Vassallo), Iuliano (dal 26’ st Vignati), Paolucci, Liviero (dal 26’ st Guiebre); Soleri, De Paoli (dal 33’ st Starita). Allenatore: Scienza. A disposizione: Oliveto, Alba, Nina, Basile.
ARBITRO: sig. S.Taricone della sez. di Perugia. Assistenti: G.Bertelli della sez. di Busto Arsizio e R.A.Grasso della sez. di Acireale.
RETI: al 12’ pt Tounkara (V), al 17′ rig. Soleri (M), al 32’ st Murilo (V), al 34’ st Starita(M).
AMMONITI: Tounkara, Salandria e Simonelli(V); Iuliano (M)
ESPULSI: al 37’ st Paolucci (M) per doppia ammonizione.
NOTE: cielo coperto, e terreno in buone condizioni; angoli 9-2 per la Viterbese; recuperi: 1′ pt, 4′ st; partita giocata senza spettatori per protocollo anti covid.





About Redazione barinelpallone 3217 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*